L’Aquila, Movieplex: programmazione dall’1 all’8 maggio

Questi i film in programmazione alla multisala Movieplex di L’Aquila : Il cecchino, Oblivion, Scary movie 5, Iron man 3 – 3d, Hansel e Gretel 3d, Benur, Effetti Collaterali, Kiki – consegne a domicilio, Snitch

Movieplex L’Aquila, Via Leonardo Da Vinci, 7
Info&prenotazioni: 0862.319773- 899 030 820 –Sms 347 244 0932 – www.movieplex.it

Sala 1
Il cecchino
Un film di Michele Placido. Con Daniel Auteuil, Mathieu Kassovitz, Olivier Gourmet, Francis Renaud, Nicolas Briançon.
Mattei, capitano della Polizia a Parigi, è a un passo dall’incastrare una famigerata banda di rapinatori. A impedirglielo è un abile cecchino appostato sul tetto di un edificio e assoldato per permettere ai complici la fuga. Ferito uno di loro, i banditi ripiegano nello studio di un medico ‘congedato’ dalla professione e nascondono la refurtiva. Una telefonata anonima a Mattei denuncia via e civico del cecchino, che viene catturato e sottoposto senza effetto a interrogatorio. Saranno i servizi segreti francesi a fornire al capitano la sua identità: Vincent Kaminski, tiratore scelto ‘deceduto’ in Afghanistan.
FESTIVI: 16.30 – 18.30 – 20.30 – 22.30
FERIALI: 18.00 – 20.30 – 22.30

Sala 2
Oblivion
Un film di Joseph Kosinski. Con Tom Cruise, Morgan Freeman, Olga Kurylenko, Andrea Riseborough, Nikolaj Coster-Waldau
Nella seconda metà degli anni 2000 la Terra è stata devastata da una guerra nucleare che gli umani hanno combattuto e vinto contro gli invasori alieni. La Luna è stata distrutta e questo ha causato terremoti, tsunami e diversi sconvolgimenti che hanno reso il pianeta una landa desolata in cui è possibile solo scorgere qualche rovina di quel che è stato.
In seguito alla devastazione l’umanità è in esodo su Titano mentre sul nostro mondo gli ultimi impiegati si assicurano che i grossi macchinari che prosciugano le risorse naturali (per generare energia utile alla vita sul nuovo pianeta) non siano distrutti dai pochi alieni rimasti. Due di questi impiegati, quasi arrivati al termine del proprio impiego, si imbattono in alcuni astronauti lanciati nello spazio decenni prima ma ora atterrati rovinosamente, che il sistema inspiegabilmente riconosce come “minacce”.
FESTIVI: 20.00 – 22.30
FERIALI: 22.30

Scary movie 5
Un film di Malcolm Lee. Con Ashley Tisdale, Simon Rex, Erica Ash, Katt Williams, Gracie Whitton.
Dopo che Charlie Sheen (che interpreta se stesso) è stato ucciso da un fantasma nella sua camera da letto i suoi tre figli vengono rapiti e ritrovati dopo qualche tempo in un’abitazione nel bosco. Sono affidati allo zio Dan e alla sua compagna Jody ma ben presto appare chiaro che con loro è entrato nella casa anche uno spirito malvagio. Così sia il lavoro di Dan (che sta testando droghe sugli scimpanzé per sviluppare la loro intelligenza) che le aspirazioni di Jody di diventare l’etoile nel balletto in cui danza subiscono forti interferenze.
FESTIVI: 16.00 – 18.00
FERIALI: 18.00 – 20.30

Sala 3
Iron man 3 – 3d
Un film di Shane Black. Con Robert Downey Jr., Gwyneth Paltrow, Don Cheadle, Guy Pearce, Rebecca Hall.
Secondo film Marvel distribuito dalla Walt Disney, Iron Man 3 esce quasi un anno dopo l’uscita cinematografica di The Avengers. Questo nuovo capitolo vede lo sfacciato ma brillante industriale Tony Stark/Iron Man combattere contro un nemico senza limiti. Quando Stark vede il suo mondo distrutto per mano del suo pericoloso antagonista, intraprende una dura missione alla ricerca dei responsabili. Quest’impresa metterà a dura prova il suo coraggio. Con le spalle al muro, Stark dovrà sopravvivere senza i dispositivi da lui creati, facendo affidamento solo sulle proprie forze e fidandosi solo del proprio ingegno e istinto per proteggere le persone che ama. Tornato a combattere, Stark trova la risposta alla domanda che lo ha sempre segretamente perseguitato: è l’uomo che fa l’armatura o è l’armatura che fa l’uomo?
FESTIVI: 17.30 – 20.00 – 22.30
FERIALI: 17.30 – 20.00 – 22.30

Sala 4
Hansel e Gretel 3d
Un film di Tommy Wirkola. Con Jeremy Renner, Gemma Arterton, Famke Janssen, Peter Stormare, Thomas Mann.
due fratelli Hansel e Gretel, svegliati nel cuore della notte e abbandonati nel bosco dal padre, finiscono nella casa di una strega che intende cucinarli. Con fortuna ed abilità riescono non solo a fuggire ma anche ad uccidere la strega in questione. Quest’episodio trasforma la loro vita, che da quel momento in poi i due decidono di dedicare alla lotta alle streghe, diventando in pochi anni i più noti e abili cacciatori del campo. Così bravi da essere chiamati a risolvere un problema grosso in un paesino particolarmente infestato.
FESTIVI: 16.30 – 18.30 – 20.30 – 22.30
FERIALI: 18.00 – 20.30 – 22.30

Sala 5
Benur
Un film di Massimo Andrei. Con Nicola Pistoia, Paolo Triestino, Teresa Del Vecchio, Stefano Fresi, Elisabetta De Vito
Sergio e Maria sono fratello e sorella cinquantenni, abitano insieme nella periferia romana degradata e condividono una quotidianità fatta di piccoli rancori e grandi ristrettezze economiche. Sergio ha un “glorioso” passato di stuntman a Cinecittà, ma dopo un incidente sul set si ritrova a fare il finto centurione al Colosseo, dove i turisti lo fotografano per poche lire. Maria invece lavora per una hotlineerotica, sprofondata in una profonda depressione dopo l’abbandono del marito. Ad interrompere il loro tran tran domestico si intromette Milan, un immigrato clandestino proveniente dalla Bielorussia pieno di voglia di lavorare e di buone intenzioni. Riuscirà Milan a scuotere Sergio e Maria dall’impasse e a restituire loro un po’ di entusiasmo?
FESTIVI: 16.30 – 18.30 – 20.30 – 22.30
FERIALI: 18.00 – 20.30 – 22.30

Sala 6

Effetti Collaterali
Un film di Steven Soderbergh. Con Jude Law, Rooney Mara, Catherine Zeta-Jones, Channing Tatum, Vinessa Shaw.
Emily Taylor è una giovane donna, esaurita dalla depressione. Ora che il marito Martin è finalmente fuori di prigione, dovrebbe lasciarsi il buio alle spalle ma il suo stato emotivo peggiora invece ulteriormente, fino a spingerla sull’orlo del suicidio. Inizia così il rapporto con il dottor Banks, psichiatra di successo, con le pillole e i loro effetti collaterali, blackout compresi. Un giorno, Martin viene trovato esanime in casa, pugnalato a morte. Le tracce conducono alla moglie ma lei non ricorda nulla.
Più passa il tempo e s’impilano i suoi film, nella memoria e nella storia del cinema, più due aspetti s’impongono con evidenza riguardo a Steven Soderbergh: innanzitutto, la stretta continuità tematica, sotto la multiforme declinazione formale che le sue produzioni assumono di volta in volta, e, in secondo luogo, la riuscita del contorno più e meglio che del piatto principale.
FESTIVI: 15.50 – 18.05 – 20.20 – 22.35
FERIALI: 18.00 – 20.20 – 22.35

Sala 7
Kiki – consegne a domicilio
Un film di Hayao Miyazaki. Animazione
Pur non nascondendo mai la sua natura di opera minore nell’ambito del corpus miyazakiano, Kiki – Consegne a domicilio è quantomai indicativo per comprendere le tematiche fondanti della poetica dell’autore nipponico. È spesso dalle opere minori, inclini alle semplificazioni e talvolta allo stereotipo, che si coglie con maggiore esattezza l’essenza di un grande artista e dei suoi topoi: Kiki non fa eccezione in questo senso.
Nella parabola della streghetta dagli umili abiti rivive il consueto viaggio iniziatico di Miyazaki, spesso condotto tra i cieli (in precedenza ne Il castello nel cielo, mentre Porco rosso innalzerà ai massimi livelli il feeling eroico con l’aria) e spesso con una ragazzina come protagonista. Kiki raggiunge la fatidica età di passaggio, quella dei quattordici anni, per abbandonare la dimora natia e scoprire la vecchia Europa, ancora una volta coacervo ideale di stilemi miyazakiani. Modellata su Stoccolma e Lisbona, la città in cui Kiki approda a cavallo della sua scopa volante è il luogo dello smarrimento e dell’emancipazione, in cui l’eroina è da un lato costretta ben presto a una necessaria e dura introspezione, ma può anche sentirsi accettata nonostante la sua diversità; il luogo in cui, attraverso il duro lavoro, conquistare la propria matura autonomia.
FESTIVI: 15.50 – 18.00
FERIALI: 18.00

Snitch
Un film di Ric Roman Waugh. Con Dwayne Johnson, Barry Pepper, Jon Bernthal, Michael Kenneth Williams, Melina Kanakaredes
Il figlio adolescente di un uomo d’affari viene incastrato per possesso di droga e condannato a 10 anni di carcere. Il ragazzo è innocente, ma per provarlo il padre ha un’unica possibilità: mettersi in gioco. Sotto copertura della DEA, l’uomo si infiltra in una grossa organizzazione internazionale dedita al traffico di stupefacenti per cercare di incastrare il boss e riuscire a scagionare suo figlio.
FESTIVI: 20.20 – 22.35
FERIALI: 20.20 – 22.35

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *