L’Aquila, Movieplex: programmazione dal 28marzo al 3 aprile

Questi i film in programmazione alla multisala Movieplex di L’Aquila:I Croods 3d, Buongiorno papà,  Benvenuto presidente, Gli amanti passeggeri, La Madre,Il cacciatore di giganti 3d, G.I. Joe 2, The Host

Movieplex L’Aquila, Via Leonardo Da Vinci, 7
Info&prenotazioni: 0862.319773- 899 030 820 –Sms 347 244 0932 – www.movieplex.it

Sala 1
I Croods 3d
Un film di Chris Sanders, Kirk De Micco. Con Nicolas Cage, Emma Stone, Ryan Reynolds, Catherine Keener, Cloris Leachman
C’era una volta l’età della pietra, quando gli uomini stavano nelle caverne per proteggersi dalle bestie feroci e trovare di cosa cibarsi significava rischiare la vita. Tutto era molto diverso, allora, tranne … l’adolescenza. Eep è la figlia maggiore dei Croods e non ce la fa più ad accontentarsi della mera sopravvivenza; vuole uscire, curiosare, in una parola: vivere. Perché mai tutto ciò che è nuovo dev’essere considerato letale? Eep proprio non se lo spiega e, quando incontra Guy, si mette al suo seguito, rivoluzionando la propria esistenza e quella di tutta la famiglia.
SAB. & DOM 15,50-17,50-19,50
FERIALI 17,50-19,50

Buongiorno papà
Un film di Edoardo Leo. Con Marco Giallini, Edoardo Leo, Raoul Bova, Nicole Grimaudo, Paola Tiziana Cruciani.
Nel 2009 Edoardo Leo ha sorpreso il pubblico e la critica con l’ottimo road movie italiano Diciotto anni dopo (nominato ai Nastri d’Argento e ai David di Donatello), nel quale ha indossato le vesti di interprete, regista e sceneggiatore. Dopo vari impegni televisivi, cinematografici e teatrali, nel 2012 è pronto a dirigere il suo secondo lungometraggio, dal titolo Buongiorno papà. Il film nasce dal soggetto di Massimiliano Bruno, che firma insieme a Leo anche le sceneggiatura.
Si racconta la storia di Andrea (Raoul Bova), un 38enne single e superficiale che scopre di essere padre di una 17enne.
SAB. & DOM. 22,30
FERIALI 22,30

Sala 2
Il cacciatore di giganti 3d
Un film di Bryan Singer. Con Nicholas Hoult, Eleanor Tomlinson, Stanley Tucci, Ian McShane, Bill Nighy.
Inviato a vendere il cavallo e il carro al mercato e tornato con solo dei fagioli in mano Jack è sgridato dallo zio che incautamente getta i fagioli nell’acqua causandone l’esplosione in una pianta gigantesca che si erge fino a sopra le nuvole. Come l’antica leggenda racconta, lì dove la pianta finisce ci sono i giganti, una razza che si nutre di umani, già un tempo scacciata dalla Terra e desiderosa di vendetta.
SAB. & DOM. 15,50-18,10-20,30-22,45
FERIALI 17,50-20,20-22,40

Sala 3
G.I. Joe 2
Un film di Jon Chu. Con D.J. Cotrona, Byung-hun Lee, Adrianne Palicki, Ray Park, Jonathan Pryce
La squadra dei G.I. Joe è attirata in un’imboscata e praticamente decimata. Sopravvivono in pochissimi, il mandante della strage è il Presidente degli Stati Uniti, o almeno dice di esserlo, in realtà Zartan ha preso il suo posto per aprire la strada verso la Casa Bianca ai Cobra, che hanno un piano per disarmare gli arsenali nucleari delle principali potenze mondiali e poi minacciarle con nuove armi di distruzione. Solo tre uomini hanno capito cosa sta succedendo, per mandare a monte il piano dovranno fare nuove alleanze con ex nemici e andare a trovare il “Joe” originale.
FESTIVI 15,50-18,10-20,30-22,45
FERIALI 17,50- 20,20-22,40

Sala 4
The Host
Un film di Andrew Niccol. Con Saoirse Ronan, Max Irons, Diane Kruger, Jake Abel, William Hurt.
Tratto da L’ospite, il romanzo fantascientifico di Stephenie Meyer, autrice del cult generazionale Twilight, questo film narra di un’invasione aliena messa in atto da un esercito di entità extracorporee, note come “anime”, in grado di occupare le menti degli esseri umani cancellandone la coscienza e trasformandone i corpi in involucri da controllare. Ma, quando l’aliena Wanderer invade l’umana Melanie, accade qualcosa di inaspettato: le due anime entrano in simbiosi e Wanderer, che dovrebbe usare la ragazza come una pedina nella conquista della Terra da parte della propria specie, scopre quanto la forza dell’amore possa essere potente. Così, l’aliena si schiera contro le leggi dei propri simili e si mette in cerca di Jared, l’uomo che Melanie ama perdutamente.
SAB. & DOM. 17,30-20,00-22,30
FERIALI 17,45-20,15-22,40

Sala 5
I Croods
SAB. & DOM. 16,30-18,30
FERIALI 18,30

La Madre
Un film di Chris Sanders, Kirk De Micco. Con Nicolas Cage, Emma Stone, Ryan Reynolds, Catherine Keener, Cloris Leachman
C’era una volta l’età della pietra, quando gli uomini stavano nelle caverne per proteggersi dalle bestie feroci e trovare di cosa cibarsi significava rischiare la vita. Tutto era molto diverso, allora, tranne … l’adolescenza. Eep è la figlia maggiore dei Croods e non ce la fa più ad accontentarsi della mera sopravvivenza; vuole uscire, curiosare, in una parola: vivere. Perché mai tutto ciò che è nuovo dev’essere considerato letale? Eep proprio non se lo spiega e, quando incontra Guy, si mette al suo seguito, rivoluzionando la propria esistenza e quella di tutta la famiglia.
SAB & DOM. 20,30-22,45
FERIALI 20,30-22,40

Sala 6
Benvenuto presidente
Un film di Riccardo Milani. Con Claudio Bisio, Kasia Smutniak, Remo Girone, Beppe Fiorello, Cesare Bocci.
Peppino è un bibliotecario col vizio delle storie e della pesca alla trota. Onesto e genuino, vive in un piccolo paese di montagna sognando un futuro migliore per il suo unico figlio, venditore rampante di un articolo sportivo. A Roma intanto destra, sinistra e centro discutono le sorti del paese e l’identità del nuovo presidente della Repubblica. A sorpresa e per provocazione viene eletto Giuseppe Garibaldi. Generale, patriota e condottiero italiano naturalmente defunto il cui nome e cognome è stato però ereditato da almeno cinque italiani. Peppino si fregia di quel nome e dell’età giusta per ricoprire la carica di presidente. Eletto suo malgrado, viene prelevato dalle sponde del fiume e condotto a Roma. Pescatore di trote e di sogni, viene risolutamente invitato a rinunciare al mandato. Ma al momento di pronunciare il discorso alla Camera, Peppino Garibaldi avverte l’opportunità di fare qualcosa e di cambiare finalmente il suo Paese. Rifiutate le dimissioni e con l’aiuto di un’avvenente vice segretario ricomincerà dagli italiani.
SAB. & DOM. 15,50—18,10-20,30-22,45
FERIALI 18,00-20,20-22,35

Sala 7
Gli amanti passeggeri
Un film di Pedro Almodóvar. Con Antonio de la Torre, Hugo Silva, Miguel Angel Silvestre, Laya Martí, Javier Cámara.
Il volo 2549 della compagnia Península, diretto a Città del Messico, registra un danno tecnico al carrello. Azzoppato come il suo bizzarro equipaggio, l’aereo gira in tondo sul cielo di Toledo in attesa che un aeroporto venga attrezzato per gestire atterraggio e emergenza. ‘Narcotizzati’ i passeggeri e le hostess della classe turistica, a vegliare i pochi clienti della business ci sono due assistenti di volo e il responsabile di cabina, col vizio della tequila e del sesso ad alta quota. Invaghito del capitano, bisessuale, non disdegna una fellatio al co-pilota, ancora indeciso sulla sua natura e in attesa di istruzioni dalla torre di controllo. Composti ai loro posti conversano intanto di vita e di morte una coppia di sposi novelli e drogati, un finanziere ricercato, un killer professionista, un playboy irriducibile, una consumata protagonista della cronaca rosa e una rabdomante di trapassi vergine. Intrattenuti con siparietti e agua de Valencia corretta alla mescalina, sognano il Messico e dimenticano la paura, ‘precipitando’ nel sesso e nel piacere.
SAB. & DOM.16,30-18,30-20,30-22,30
FERIALI 18,00-20,30-22,35

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *