L’Aquila, l’ordine dei medici festeggia i suoi 100 anni

L’Ordine dei medici della provincia dell’Aquila festeggia cento anni. Istituito il 9 maggio 1012, nel corso di un secolo di storia l’Ordine è stato espressione di uomini e donne, che della professione medica hanno fatto una filosofia di vita. La cerimonia per la celebrazione del centenario si svolgerà domani, 15 dicembre, alle ore 15,30, presso la Casa del volontariato, in via Saragat, all’Aquila.

Il programma prevede la commemorazione dei medici defunti, la consegna delle medaglie d’oro ai medici con 50 anni di laurea, il giuramento di Ippocrate dei neoiscritti 2012 e il riconoscimento agli ex componenti degli organi istituzionali. Si entrerà, poi, nel vivo della manifestazione con gli interventi dello storico Walter Capezzali e del dottor Sergio Placidi. Verrà effettuata, inoltre, una donazione all’associazione “L’Aquila per la vita”.

“Celebriamo”, dichiara il professor Maurizio Ortu, presidente dell’Ordine dei medici della provincia dell’Aquila, “cento anni di storia dei medici della provincia dell’Aquila. Lo facciamo attraverso testimonianze e racconti di uomini e donne che hanno speso la loro vita nella professione medica, con dedizione e grande professionalità”. Storie che verranno rievolcate dal vice presidente dell’Ordine, Sergio Placidi. “A seguire”, dichiara Ortu, “è previsto l’intervento di Walter Capezzali, con “L’Osservanza francescana: spiritualità, ospedali, monti di pietà e pacieri nel XV secolo. L’occasione anche per un richiamo al rispetto della professione e del codice deontologico”. In chiusura la presentazione di un volume dedicato ai “medici anonimi”, “che assistono a curano in silenzio”, conclude il presidente dell’Ordine, “senza clamore. Gli stessi eroi della notte del 6 aprile 2009”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *