L’Aquila, Le donne la fabbrica il territorio nell’esperienza italtel il 2 febbraio

Prima iniziativa del progetto “Prospettive rosee. Storie di donne che hanno lasciato un segno a L’Aquila” promosso dal Comune Assessorati alla Cultura, Pari Opportunit, Politiche sociali.

Organizzata in collaborazione da Coordinamenti donne SPI CGIL – FNP CISL – UIL e da CONFINDUSTRIA.

 

Proiezione del filmato DONNE AL #LAVORO che ripercorre, attraverso le testimonianze delle lavoratrici e di immagini d’epoca, la storia della fabbrica, luogo divenuto simbolo dell’emancipazione e autodeterminazione delle donne.

Lettura di brani e documenti tratti dai libri: Carte di lavoro. Un tratto di storia sociale della Sit Siemens Italtel dell’Aquila attraverso volantini e comunicati 1968-1990 a cura di Riccardo Lolli, L’Aquila Textus 2005. L’Aquila e il polo elettronico. Retroscena di una crisi di Monica Pelliccione e Fabio Venanzi. L’Aquila Colacchi 2015.

A seguire commento a più voci che ripartendo dall’esperienza dell’ITALTEL, racconta e valorizza il coraggio di una generazione di donne che ha saputo affrontare il proprio “nuovo quotidiano” producendo cambiamento culturale. Interverranno:

ELISABETTA LEONE, Assessora alla Cultura del Comune dell’Aquila

Senatrice ELENA MARINUCCI, presidente della prima Commissione Nazionale per le Pari Opportunità

LAURA TINARI, responsabile nazionale Politiche di Genere Giovani Imprenditori Confindustria

CLARA CIUCA, segretaria UIL Adriatica Gran Sasso

ROSELLA MASCIOVECCHIO, responsabile Coordinamento Donne FNP CISL L’Aquila

MARIA GRAZIA TAVERNA, responsabile Coordinamento Donne SPI CGIL L’Aquila

 

Modera Maria Rosaria La Morgia, giornalista RAI

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *