L’Aquila, Laboratorio per giovani attori con Giorgio Barberio Corsetti in corso dal 20 al 25 luglio

C’è tempo fino al 15 luglio per iscriversi Laboratorio per giovani attori con Giorgio Barberio Corsetti in corso dal 20 al 25 luglio. Giorgio Barberio Corsetti terrà a L’Aquila, nell’ambito del progetto “i Cantieri dell’Immaginario” – edizione 2013, un laboratorio gratuito di recitazione incentrato sul Mahābhārata. Il laboratorio, organizzato da L’Uovo Teatro Stabile di Innovazione, è destinato a dodici giovani attori e sarà finalizzato al riallestimento dello spettacolo La guerra di Kurukshetra programmato per i giorni 26 e 27 luglio, sempre a L’Aquila. Si lavorerà sulla drammaturgia del testo, sulla drammaturgia dello spazio e sui personaggi.

Lo spettacolo, nato in Puglia e pensato per spazi teatrali, a L’Aquila assumerà una nuova e inedita fisionomia. L’allestimento creato per la scena si trasformerà in una nuova dimensione spaziale e temporale per un luogo/non luogo come solo il centro storico dell’Aquila può essere in questo momento. Ed ecco che il centro storico, le piazze, i palazzi e le strade devastate, saranno il campo di battaglia dello scontro fra le forze avverse che segnano la storia del Mahābhārata. I partecipanti al laboratorio seguiranno e assisteranno a questa trasposizione nelle varie fasi. Il laboratorio sarà coordinato da Giorgio Barberio Corsetti con l’apporto di Roberto Aldorasi.

Sono invitati a presentare domanda di ammissione giovani attori professionisti di età compresa fra i 18 e i 35 anni. Saranno ammessi 12 partecipanti la cui selezione sarà effettuata tramite curriculum vitae. La domanda di partecipazione e la ulteriore documentazione richiesta dovranno pervenire a L’Uovo entro e non oltre il 15 luglio 2013.

L’avviso completo e la modulistica sono disponibili per il download sul sito www.icantieridellimmaginario.it, nella sezione “Laboratori”. Per ulteriori informazioni si può chiamare il numero 0862.1960851 oppure scrivere a segreteria@teatroluovo.it.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *