L’Aquila, “La Traviata” opera in forma semiscenica il 7 maggio 2015

L’ultimo concerto del Circolo Giovani Amici della Musica per questa prima parte dell’anno 2015, nell’ambito della 69.ma stagione della Società Aquilana dei Concerti “B. Barattelli”, propone quasi tutta la celeberrima opera di Giuseppe Verdi: “La Traviata”. L’evento si svolge all’Auditorium del Parco, pertanto l’opera sarà rappresentata in forma semiscenica e con il solo accompagnamento del pianoforte. Una compagnia di giovani cantanti, fra i quali alcuni abruzzesi, ma tutti con esperienze importanti in teatri europei, Giovedì 7 maggio, con inizio alle ore 21,30, ripercorre la gran parte dell’opera La Traviata, con il maestro concertatore al pianoforte Hiroko Sato. E’ come se il concerto fosse una “italiana” resa pubblica, ma comprendendo anche movimenti scenici, costumi ed elementi registici curati da Angelo Forte.
Ecco il cast al completo con i personaggi: Marzia Iuculano (Violetta Valery) Emanuela Pagnanelli (Flora Bervoix), Angela Mariotti (Annina), Angelo Forte (Alfredo Germont), Francesco Baiocchi (Giorgio Germont), Simone Lollobattista (Gastone, Visconte di Letoriéres e Giuseppe, servo di Violetta), Antonino Zaffiro (Barone Duphol e Commissario) Fabrizio Genovese (Dottor Grenvil).
Una bella occasione per riascoltare arie e recitativi di Verdi che hanno segnato la storia della musica italiana nel mondo.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *