L’Aquila, la Rai porta nel capoluogo la seconda tappa dell’Art Day

L’arte in televisione sara’ la protagonista di una nuova giornata di proiezioni e dibattiti grazie all’Art Day. Dopo Trieste l’iniziativa di Art News, il magazine culturale di Rai Educational fa tappa a L’Aquila per incontrare studenti, addetti ai lavori e chiunque sia incuriosito da un esperimento che vuole portare la televisione “educativa” nei cinema, nei teatri e nelle Universita’, dimostrando che la cultura e’ anche intrattenimento e divertimento. Art News si pone questo obiettivo ogni settimana, su Rai Tre e Rai Storia, raccontando temi e personaggi del mondo della cultura, con linguaggi nuovi che servano a trasmettere emozioni, soprattutto alle nuove generazioni. “Art Day nasce dall’esigenza di avere un appuntamento reale – spiega Maria Paola Orlandini, ideatrice dell’Art Day e conduttrice di Art News – un luogo fisico in cui incontrare un pubblico nuovo o ritrovare quello piu’ fedele, puntando sul rapporto tra cultura e territorio sul quale si fonda l’identita’ storica e civile del nostro Paese”.
L’incontro nel capoluogo abruzzese e’ previsto per venerdi’ 5 aprile, presso l’Aula Magna del Dipartimento di Scienze Umane dell’Universita’ degli Studi (viale Nizza, 14). La giornata avra’ inizio alle 9.30 per concludersi alle 13.30. Il pubblico partecipante (l’ingresso e’ libero) potra’ assistere, nella prima parte della mattinata, alla proiezione di tre docu-film prodotti da Rai Educational.
Si parte con Estremi Urbani – Gerusalemme, regia di Domenico Distilo, in cui il conflitto tra israeliani e palestinesi viene affrontato da una prospettiva del tutto inedita: l’organizzazione urbanistica e il controllo dello spazio di una citta’.
Si prosegue poi con L’arte di vivere, di Diego Di Innocenzo, in cui il sisma del 6 aprile 2009 rivive nella storia di alcuni artisti che hanno deciso di rimettersi in gioco, prima di tutto come persone. A unirli e’ il bisogno fondamentale di conservare le proprie radici, riscoprire il senso di appartenenza, la volonta’ di tenere in vita un patrimonio di relazioni umane, memorie, arte e cultura che non deve morire.
A chiudere la serie delle proiezioni e’ Nunzio – Senza titolo, per la regia di Christian Angeli e Raffaele Simongini, documentario che restituisce la dimensione piu’ intima e il mondo di lavoro dell’artista abruzzese Nunzio Di Stefano.
Nella seconda parte della mattinata una tavola rotonda affrontera’ il tema della comunicazione dell’arte associata ai possibili sbocchi occupazionali. Interverranno al dibattito: Silvia Calandrelli, Direttore di Rai Educational; Massimo Cialente, Sindaco dell’Aquila; Ferdinando Di Orio, Rettore Universita’ degli Studi dell’Aquila; l’artista Nunzio Di Stefano e Walter Capezzali, Presidente Associazione Amici dei musei d’Abruzzo.
La prossima tappa dell’Art Day si svolgera’ a Pompei.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *