L’Aquila, la Barattelli “torna a scuola” il 29 febbraio

La Società Aquilana dei Concerti “B. Barattelli”, nell’ambito delle attività rivolte agli studenti delle scuole Primarie e Secondarie di I Grado, propone quest’anno il progetto denominato “Presentiamo agli studenti le Famiglie degli Strumenti Musicali”.

Si tratta di una serie di quattro Lezioni-concerto durante le quali sono presentate agli studenti, le principali famiglie di strumenti: Flauti, Strumenti ad Arco, Percussioni e Ottoni.

Gli incontri si svolgono all’interno degli istituti scolastici che hanno aderito al progetto.

L’attenzione è stata rivolta soprattutto a quegli istituti non ancora ad indirizzo musicale, e a quelle scuole che spesso, per problemi logistici, non possono aderire alle varie iniziative culturali che si svolgono nel capoluogo.

Al progetto hanno aderito molti istituti: Scuola Primaria Mariele Ventre (Direzione Didattica “Amiternum”); Istituto Comprensivo “Don L. Milani” di Pizzoli con i plessi di Pizzoli, Montereale, Cagnano, Capitignano; l’Istituto Comprensivo di San Demetrio ne’ Vestini con i plessi di San Demetrio e Fontecchio; Istituto Comprensivo “Comenio”di Scoppito; Istituto Comprensivo “Rodari” con il plesso di Sassa.

Circa 1000 (mille) gli studenti coinvolti, di tutte le età dalle scuole primarie fino alle secondarie di I grado.

Sono quattro i gruppi formati da giovani musicisti professionisti coinvolti in questo tour di 16 appuntamenti che inizia Lunedì 29 febbraio (fino al 1 aprile): un quintetto d’archi con musicisti del Circolo Giovani Amici della Musica; un gruppo di percussionisti formatisi al Conservatorio di Musica “A. Casella”; l’ensemble “I flauti di Toscanini”, uno dei pochi che comprende tutti i tipi di flauto traverso, diretti da Paolo Totti con un curriculum che vanta collaborazioni con i migliori musicisti italiani ed europei; il Quintetto di Ottoni “The Strange Brass”.

Oltre a conoscere gli strumenti, gli alunni avranno la possibilità di ascoltare musiche di tutti i generi, dalla cosiddetta classica all’opera lirica, dal jazz al folk, fino a celebri colonne sonore di film.

“Siamo molto felici di portare la musica nelle scuole di tutto il territorio – dichiara Fabrizio Pezzopane, Direttore Artistico della Società Aquilana dei Concerti – L’entusiastica adesione al progetto, ci spingono, in sinergia con i docenti e i dirigenti coinvolti, a predisporre per il prossimo anno un cartellone di lezioni-concerto, da strutturare direttamente nei piani dell’offerta formativa delle scuole. Ora attendiamo il responso degli studenti per indirizzare al meglio i prossimi percorsi e le esperienze legate alla musica, o meglio, all’ascolto consapevole”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *