L’Aquila, “Il teatro al cinema”: “Venere in pelliccia” il 19 marzo

19 marzo, ore 18

Venere in pelliccia, di Roman Polanski (Francia/Polonia, 2013, 96′)

Ultimi appuntamenti per la rassegna Il teatro al cinema, che nelle ultime settimane ha visto l’aula rossa del Gran Sasso Science Institute (Gssi) dell’Aquila attraversata da centinaia di persone per un percorso nell’esplorazione del rapporto tra due mondi, il cinema e il teatro, spesso contigui, talvolta in conflitto, e fonte di continuo vicendevole nutrimento. Il teatro al cinema è organizzato in sinergia dall’associazione culturale Arti e Spettacolo, assieme al Centro sperimentale di cinematografia – Sede Abruzzo e al Gssi, istituto di alta formazione post-laurea.

Sabato 19 marzo, alle ore 18, sarà dunque la volta di Venere in pelliccia, di Roman Polanski, prima dell’appuntamento finale con la prima nazionale della rappresentazione teatrale di Morituri, di Daniele Segre.

Venere in pelliccia (Francia/Polonia, 2013, 96′), tratto dalla pièce di David Ives, ispirata dal romanzo di Sacher-Masoch, è un gioco a due tra un uomo e una donna, regista e attrice, capace di assumere un valore universale nel raffigurare efficacemente le fragilità e le contraddizioni della condizione umana. L’appuntamento è per le ore 18 (ingresso libero) con proiezione introdotta dal docente di Storia del cinema Piercesare Stagni, nella sala rossa del Gran Sasso Science Institute (Gssi), in viale Crispi all’Aquila.

Il gran finale della rassegna Il teatro al cinema si sposterà invece, il 2 aprile alle ore 18, sul palcoscenico del Teatro Nobelperlapace di San Demetrio ne’ Vestini (L’Aquila), dove la prima nazionale di Morituri darà occasione al pubblico di confrontare una messa in scena teatrale con la versione cinematografica del film omonimo di Daniele Segre, proposto in rassegna solo qualche giorno fa.

Saranno ancora le attrici del film, Tiziana Catalano, Donatella Bartoli, Luigina Dagostino, ad interpretare le tre donne protagoniste: Nora “la zitella”, Aurora “la divorziata” e Olimpia “la vedova”, sullo sfondo della sezione loculi di un cimitero in una tragicommedia noir, ironica e surreale.

Appuntamento dunque il 19 marzo e il 2 aprile per gli ultimi due imperdibili eventi della rassegna Il teatro al cinema. Info al 348.6003614 (Arti e Spettacolo).

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *