L’Aquila, “I Cantieri dell’Immaginario”: LA DODICESIMA NOTTE di W. Shakespeare il 26 luglio

Per la quarta edizione dei Cantieri dell’immaginario 2015, TeatroZeta propone una rivisitazione de “La dodicesima notte” di W.Shakespeare, che andrà in scena domenica 26 e lunedì 27luglio in Piazza Santa Margherita (o dei Gesuiti) alle 21.30 (in caso di pioggia a Palazzetto dei Nobili).

La scelta del direttore artistico, Manuele Morgese, di coinvolgere per la regia e lo sviluppo del progetto un artista come Massimiliano Cutrera ha il fine di tradurre in commedia dell’Arte una delle opere del grande autore inglese e di sperimentare in chiave multidisciplinare il percorso laboratoriale.

La dodicesima notte” è una commedia corale, fondata sugli equivoci, sugli scambi di identità, una vera e propria giostra di passioni amorose, dove tutti si rincorrono e si desiderano, spinti da quell’istinto in cui la natura li ha obbligati.

Il lavoro targato Teatrozeta è andato a ritroso, percorrendo il canovaccio creato per l’occasione, sulle tracce delle fonti di Shakespeare e perlopiù su una commedia di un autore anonimo italiano del XVI secolo, dal titolo Gl’ingannati, la cui prima rappresentazione avvenne nella città di Siena, nel 1532, l’ultimo giorno di Carnevale. Questa particolare commedia riscosse a quel tempo un immediato successo e fu subito tradotta e imitata un po’ in tutta Europa, fondando così il canone della tragicommedia rinascimentale e barocca.

Il progetto si è sviluppato in due settimane di laboratorio, a cui hanno partecipato undici allievi dell’Accademia d’arte drammatica dell’Aquila, impegnati poi nella messinscena dello spettacolo, dopo un lavoro fondato sull’uso delle maschere di cuoio, sui ‘tipi fissi’ di commedia, sui lazzi e sui meccanismi comici, oltre che sulla scherma teatrale, l’acrobazia scenica e il canto.

Massimiliano Cutrera, laureato all’Accademia di arte drammatica a Mosca,è uno dei massimi esperti in Commedia dell’Arte che sono in Italia, collabora in centri di formazione di livello internazionale come insegnante di recitazione, mimo, danza, movimento scenico e scherma. Ha collaborato inoltre con Nicolaj Karpov e Maria Shmaevich, Pierpaolo Sepe, Pino Micol e altri.

TeatroZeta

 

Piazza Santa Margherita – Dal 26/07/2015 al 27/07/2015 – ore 21:30

Massimiliano Cutrera, regia e adattamento

Manuele Morgese, collaborazione artistica

con: Maddalena Celentano, Maria Di Fonso, Valerio Giordano, Barbara Giuliani, Chiara Maurizi, Andrea Tufo, Marco Paris, Andrea Carotti, Chiara Scarsella, Ottavio Pace, Andrea Palladino

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *