L’Aquila, “Follie Aquilane” il 13 dicembre

 

L’Accademia delle Muse in collaborazione con il Comune dell’Aquila e la Fondazione Carispaq , è lieta di presentare lo spettacolo teatrale “Follie Aquilane”.

 

Una commedia dialettale con testi, regia e i costumi di Emma Petricola, direttrice e fondatrice dell’Accademia delle Muse, che da anni movimenta ed esalta le scene teatrali e musicali dell’Aquila.

 

Tredici interpreti che rievocheranno il centro aquilano,a spasso nel tempo, tra chiacchiere ed equivoci tutti da ridere.

 

Scenette probabili, ma anche improbabili, all’insegna del sorriso.

 

Una passeggiata per Piazza Palazzo osservando il monumento del noto storico latino Sallustio, per poi passare per i numerosi vicoli, fino ad arrivare ad un divertente inferno aquilano, con personaggi storici collegati alla città Come Branconio, Raffaello, e gli equivoci e i pettegolezzi tipici che hanno fatto guadagnare alla città il titolo di “ lingua lunga” senza tralasciare lo spirito natalizio, con una bizzarra sacra famiglia di Nazareth,tutta “aquilana”, che trasporterà lo spettatore in una commedia divertentissima, originale, per tutti i gusti e tutte le età.

 

Per i più grandi, lo spettacolo sarà un rievocare quelle sensazioni e voci dell’Aquila di una volta, per i più giovani un conoscere un mondo lontano, ma non dimenticato.

 

Vi aspettiamo numerosi e, se non siete aquilani, per le traduzioni portatevi un amico del luogo!

 

 

 

Interpreti: Lorenzo Barberini, Marianna Barberini, Marco Bonanni, Giulia Bonanni, Francesco Buzzelli, Elisa Colaiuda, Alessandro Conversi, Gianpiero Del Re, Oreste Ferreri, Cristiana Iannuzzi, Federica Mancini, Paola Retta, Delia Tursini.

 

 

 

Domenica 13 dicembre, presso il Ridotto del Teatro Comunale, alle ore 21.00.

 

Prevendita € 6,00- presso i Parrucchieri Accademy di Viale della Croce Rossa, 50 e presso Happy Days nella S.S.17 Scoppito. Ingresso a Teatro il giorno stesso,€ 7,00.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *