L’Aquila Film Festival, prima proiezione di Limen di Emiliano Dante

Domenica 18 novembre alle 21.15 presso il cinema movieplex, si terrà la prima proiezione di LIMEN di Emiliano Dante a L’Aquila, nell’ambito del L’Aquila Film Festival. Questo è un evento storico per la città, perché Limen è il primo lungometraggio di finzione mai realizzato da una troupe interamente aquilana. Il film è stato presentato il mese scorso al Religion Today Film Festival di Trento, dove ha vinto il Premio Speciale della Giuria Giovani.
Limen è un film molto complesso, sia concettualmente che strutturalmente. E’ un film di fantapolitica, ma in senso del tutto eterodosso: tanto eterodosso che non è ambientato nel futuro, come normalmente avviene nel genere, ma nel passato recente. Il film esplora la possibilità di un fondamentalismo cristiano analogo a quello di Al Quaeda e, allo stesso tempo, la possibilità di una relazione tra l’evoluzione tecnologica occidentale e l’idea del divino giudaico-cristiana.
” E’ un film ambizioso, perché è un cinema di idee. Del resto, senza budget e senza idee puoi anche evitare di fare un film, secondo me” – dice il regista aquilano Emiliano Dante. “Limen è un film che è costato pochissimo in termini economici, ma molto in termine di fatica. Limen, tra riprese, montaggio, terremoto, perdita del materiale e di nuovo riprese e montaggio, è un lavoro lungo 6 anni. Penso che per gli aquilani sarà particolarmente strano, perché intravederanno spesso L’Aquila prima del terremoto – anche se il racconto non si svolge a L’Aquila, ma a Roma e Zurigo. Senza considerare tutti i visi familiari che vedranno sullo schermo”. LIMEN è il secondo lungometraggio di Emiliano Dante, anche se il primo di finzione. Il precedente, Into The Blue, era stato girato interamente nella tendopoli di Collemaggio nei mesi dopo il terremoto. Presentato in concorso a festival importanti come il Torino Film Festival, il SANFIC di Santiago del Cile e il New Filmmakers New York, ha ricevuto il premio Emilio Lopez come miglior documentario girato in Abruzzo nel 2009/2010 e la nomination al Ciak d’oro.
Il cast di LIMEN, al di fuori di Fabrizio Croci e Francesca Zavaglia, i due attori principali, è interamente aquilano, a partire da Roberto Lattanzio e Danil Aceto, per finire con Piotr Hanzelewicz (aquilano di adozione, anche se polacco di nascita), Alessandro Beato e Marco Valeri. Le musiche sono composte da Emiliano Dante ed eseguite da Elvira Di Bona, violinista de Gli Archi del Cherubino, che nel film recita nella parte di Veronica Gorgia.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *