L’Aquila, festa per l’anno sportivo 2015 dell’Atletica L’Aquila il 4 dicembre

Venerdì 4 dicembre 2015 L’Atletica L’Aquila festeggerà l’anno sportivo 2015, fresca dell’assegnazione del premio Talento Atletico del CONI Abruzzo alla propria velocista Ludovica Clementini ed a circa due mesi dalla conquista del titolo italiano cadetti sui m. 300 ad ostacoli di Leonardo Puca. L’Atletica L’Aquila da sempre ha incentrato la propria attività su tre filoni quello sportivo, quello culturale e quello sociale. Pertanto la festa abbraccerà l’attività non solo sportiva del sodalizio, ma anche l’aspetto culturale attraverso il filo che la lega alla storia della nostra città con manifestazioni come la Campestrina della Perdonanza, giunta quest’anno alla 36^ edizione, il Palio dei Quarti Aquilani ed il Fuoco del Morrone. Inoltre dal 2014 l’Associazione ha fondato una rivista di rilevanza socio-culturale I Quaderni in Mutazione che insieme al Convegno L’Aquila Città Mutata, nati in collaborazione con L’Università degli Studi dell’Aquila, laboratorio Cartolab, rappresentano lo studio delle mutazioni socio territoriali dal dopo terremoto ad oggi. Direttore responsabile della rivista è la giornalista Angela Ciano. L’aspetto sociale ha la sua importante rilevanza con l’adesione dal 2014 ai programmi di Special Olympics Italia, e l’attenzione ai ragazzi diversamente abili con disabilità intellettiva attraverso il progetto Atleticamenteinsieme. Molto nutrito è il bottino di medaglie e titoli regionali conquistati dai propri ateti. Si festeggiano: il titolo italiano del giovanissimo Puca Leonardo conquistato a Sulmona sui m.300 ad ostacoli, due quinti posti ai Campionati Italiani Indoor di Ancona, un sesto posto ai Campionati Italiani out-door di Rieti. Ancora si festeggiano a livello individuale dieci titoli regionali, quattro medagile d’argento e dieci di bronzo. Inoltre due titoli regionali di squadra nella 3×1000 cadetti e 4×100 assoluta, ancora un bronzo a squadre nella 4×100 cadetti. Anche gli atleti speciali festeggiano le loro medaglie ai Play The Games di Atletica di Reiti e le medaglie dello sci di La Thuille in Val D’Aosta. Sarà un momento che riunirà: tecnici, genitori , amici e collaboratori, alla presenza delle autorità invitate. La festa al momento stesso fa il punto sulla situazione dell’attività fatta e su quella da fare. Festeggiare anche come auspicio per una prossima stagione ricca di soddisfazioni.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *