L’Aquila, festa degli artigiani

Una giornata di festa in più all’Aquila, dove l’intento è quello di far nascere una tradizione.

Il 1° maggio avrà luogo, infatti, nella giorno dedicato ai lavoratori, la prima edizione della festa degli artigiani.

In un centinaio di stand espositivi, a piazza Duomo, saranno presenti tutte le categorie artigianali: dall’agroalimentare ai mobili di antiquariato passando per il settore tessile, quello del rame, del ferro, del cuoio e del vetro.

“Speriamo ci sia molta partecipazione – ha affermato il presidente di Confartigianato, Angelo Taffo, durante la presentazione dell’evento presso la sede di Confartigianato Imprese – perché intendiamo istituzionalizzare questo giorno di festa”.

“L’idea è quello di riproporlo ogni anno – ha aggiunto Taffo – così da farlo diventare una perla della città che unisca sacralità e lavoro”.

“Con il mercato di artigiani in piazza si tornerà per un giorno indietro nel tempo – ha commentato il segretario aquilano di Confartigianato Imprese, Pierluigi Arduini – ci saranno infatti tutti gli elementi centrali del borgo medievale che sono la fontana, la chiesa e il commercio”.

La speranza di Arduini quella che, di pari passo con la festa, ci sarà l’apertura delle strade cittadine.

Nell’arco della giornata avranno luogo tre messe, rispettivamente alle 10, alle 12 e alle 18; quest’ultima sarà celebrata dall’arcivescovo dell’Aquila, monsignor Giuseppe Molinari.

“Una parte della festa, dai connotati fortemente religiosi dato che si allaccia a quella di San Giuseppe artigiano – ha spiegato don Luigi Epicoco della Curia aquilana – sarà inoltre dedicata ai bambini”.

Gli artigiani che intendessero esporre, come ha ricordato Taffo, “possono contattare la Confartigianato per gli ultimi posti liberi”.

Organizzato dall’Arcidiocesi dell’Aquila in collaborazione con Confartigianato, la giornata vede il partocinio del Comune e dalla Camera di commercio.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *