L’Aquila e Giulianova, concerto dell’orchestra sinfonica il 22 e 23 febbraio

Sabato 22 Febbraio ore 18.00, l’Auditorium del Parco all’Aquila ospiterà un concerto sinfonico per la 39a Stagione Concertistica dell’ISA, protagonisti Giuliano Mazzoccante al pianoforte e Silvano Mangiapelo a dirigere la formazione orchestrale dell’ISA per questo concerto di produzione musicale. Mazzoccante, pianista abruzzese conosciuto a livello internazionale soprattutto per le sue partecipazioni in cartelloni di teatri d’Europa rappresenta, insieme ad altri musicisti, quel made in Abruzzo che spesso viene presentato nella programmazione dell’Istituzione musicale regionale: fortemente voluto dalla direzione artistica convinta che sia necessario offrire al pubblico la possibilità di ascoltare professionisti emergenti o affermati che hanno mosso i primi passi dal territorio locale. Silvano Mangiapelo si è perfezionato con direttori del calibro di Piero Bellugi e Donato Renzetti e ha all’attivo la direzione di diverse orchestre nazionali.

Il programma si divide tra settecento e ottocento con compositori quali Cimarosa Mozart e MendelsoHn-Bartholdy: l’Ouverture de Il Matrimonio Segreto richiama tutta l’opera in nuce, nello stile della sinfonia si riferisce chiaramente ai modi musicali dell’opera; dal taglio dei motivi briosi o cantabili o malinconici al modo di svilupparli; dalle formulazioni armoniche alle modulazioni tonali, persino nella qualità timbrica dell’orchestra, col suo specifico peso sonoro e la sua fattura. Fra i lavori più interessanti del compositore salisburghese il Concerto in re min. per pianoforte e orchestra n.20 K466 rompe la serie di quelli in perfetto stile galante dell’ultimo Mozart guardando ad un futuro della musica che presto avrebbe abbandonato i toni della serenità e della leggerezza. E a chiudere il concerto Sinfonico un lavoro giovanile di MendelsoHn-Bartholdy (aveva appena 15 anni quando la compose) Sinfonia n. 1 in do min., in cui l’originalità dell’opera risiede proprio sulla difficoltà di centrare modelli sicuri. Una lettura senza pregiudizi approda all’individuazione di tutti e tre i precedenti autori classici, forse con un’attenzione maggiore all’olimpico Haydn o al maturo Mozart e meno al primo Beethoven, come più frequentemente affermato.

 

Concerto all’Aquila

Ingresso intero € 10,00

Ingresso ridotto € 8,00

 

Concerto a Giulianova

Ingresso unico € 5,00

 

SABATO 22 FEBBRAIO 2014 ORE 18,00

L’AQUILA AUDITORIUM DEL PARCO

 

DOMENICA 23 FEBBRAIO 2014 ORE 18,00

GIULIANOVA CENTRO SOCIO-CULTUALE ANNUNZIATA VIA DEI PIOPPI

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *