L’Aquila, conferenza stampa di bilancio “Adotta il nostro futuro” il 19 maggio

Si svolgerà domani, martedì 19 maggio, alle ore 11,30, presso la Sala Eude Cicerone del Comune dell’Aquila (Villa Gioia) la conferenza stampa di bilancio della manifestazione Adotta il nostro il futuro – promossa dai Comuni del Cratere/USRC (Ufficio Speciale per la Ricostruzione dei Comuni del Cratere), e Comune dell’Aquila/USRA (Ufficio Speciale per la Ricostruzione dell’Aquila), realizzata da Carsa con la collaborazione delle DMC Gran Sasso d’Italia, L’Aquila e Terre Vestine, Abruzzo Qualità, Gran Sasso-Laga Cuore dell’Appennino, Terre Pescaresi, Distretto Turistico montano Gran Sasso d’Italia e Terre d’Amore in Abruzzo di Sulmona – che si è svolta a Milano in Expo all’interno del Padiglione Kip School International, “Territori attraenti per un mondo sostenibile”.

La manifestazione si è svolta nel corso di 8 giorni, dal 2 al 10 maggio scorsi, secondo un calendario serrato di eventi tra cui un convegno istituzionale, una mostra, l’esposizione di prodotti enogastronomici, mestieri e prodotti turistici dell’Abruzzo.

All’incontro con la stampa prenderanno parte gli ideatori e i fautori dell’iniziativa:

Lorenzo Santilli, Presidente Camera di Commercio L’Aquila

Roberto Di Vincenzo, Carsa, Coordinatore generale Tipici dei Parchi

Emilio Nusca, Coordinatore dei sindaci dei Comuni del Cratere

Paolo Esposito, Titolare Ufficio Speciale per i Comuni del Cratere (USRC)

Lelio De Santis, Assessore Comune di L’Aquila

Raniero Fabrizi, Titolare Ufficio Speciale per la Ricostruzione di L’Aquila (USRA)

Alfonso D’Alfonso, DMC Gran Sasso d’Italia, L’Aquila e Terre Vestine

Giovanni Lolli, Vice Presidente Giunta Regionale Abruzzo

La conferenza stampa sarà l’occasione per condividere l’impegno e i risultati ottenuti, in vista della Terza edizione di Tipici dei Parchi, il Salone dei prodotti tipici dei parchi d’Italia, che si terrà proprio all’Aquila dal 28 al 31 maggio prossimi e che rappresenta la seconda tappa di un più ampio e complesso progetto di valorizzazione e crescita dei territori protetti d’Italia.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *