L’Aquila, “Concerto di Halloween” il 29 ottobre

Con l’inizio della settantesima stagione della Società Aquilana dei Concerti, riprendono gli appuntamenti del Circolo Giovani Amici della Musica che, anche per questa stagione, propone una serie di concerti pensati per il pubblico giovanile, nella direzione di una sperimentazione di nuovi linguaggi, con il coinvolgimento di giovani artisti operanti nel territorio.

Il primo appuntamento è per giovedì 29 ottobre presso l’Auditorium del Parco con inizio alle ore 21 con il tradizionale “Concerto di Halloween”, un momento musicale inserito nell’ottica della tradizione gotica: “Gothic Organ”.

E certamente l’organo è lo strumento che più di ogni altro è legato ad atmosfere tenebrose e gotiche. Strumento sempre misterioso e lontano, che domina, da polverose cantorie, buie cattedrali gotiche, fa risorgere alla mente dell’ascoltatore le atmosfere dal Fantasma dell’Opera a Davy Jones o quelle della Famiglia Addams o di creature strane come il Frankenstein o dei vampiri.

Con il musicista Carlo Ferdinando de Nardis e la famosissima Toccata e Fuga in re minore di Bach per organo solo si inizia un percorso che attraversa le immagini del compositore cèco Petr Edem, poi Ligeti, Messiaen e due brani “acusmatici”, ossia puramente elettronici, uno creato da Flavia Massimo e un altro da Cristian Paolucci che curerà la regia del suono di tutto il concerto. In programma anche la prima assoluta del brano per organo ed elettronica “Preludio Eroico” di Riccardo La Chioma che, come dichiara l’autore nella sua presentazione: “vuole richiamare, giocando con colori e forme, le sonorità tipiche del repertorio tardoromantico e novecentesco, mirando principalmente alle immagini associate al mondo del gotico, nell’immaginario collettivo tipiche della narrativa e del cinema dell’orrore”.

Per i non abbonati questo, come gli altri concerti del Circolo Giovani Amici della Musica, hanno un ingresso di soli 5 Euro.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *