L’Aquila, concerto di Goran Listes il 15 settembre

Con il recital del celebre chitarrista croato Goran Listes in programma domenica 15 settembre presso l’Oratorio di San Giuseppe dei Minimi in via Roio, nel centro cittadino, con inizio alle ore 18 si chiude la ventesima edizione del Festival Internazionale della Chitarra, promosso dalla Società Aquilana dei Concerti “B. Barattelli” insieme all’Associazione Chitarristica Aquilana e all’Associazione Festival Internazionale della Chitarra. Goran Listes è nato nel 1961 a Spalato e si è diplomato in chitarra all’Accademia Musicale di Zagabria. Dall’età di 20 anni ha iniziato a vincere i massimi concorsi internazionali e in breve si è imposto sulla scena internazionale. L’Italia divine la sua seconda casa e fonda con il chitarrista aquilano Agostino Valente il Duo Chitarristico Italiano. Ha suonato con grandi orchestra sinfoniche e filarmoniche e ha partecipato a numerose trasmissioni televisive, come nel 2000 su Rai Uno dove, oltre a suonare con Katia Ricciarelli, ha eseguito l’Adagio del “Concerto de Aranjuez” di Rodrigo. Attualmente è docente di chitarra presso l’Accademia Musicale di Spalato (Croazia) e al Conservatorio di Musica di Monopoli (Italia). Il programma del recital aquilano è molto vario e comprende classici del repertorio arrangiati per chitarra. E’ il caso delle Tre Sonate di Scarlatti con l’arrangiamento dello stesso Goran Listes, o anche delle Variazioni su arie d’opera di Bellini trascritte da Giulio Regondi. Fra le opere originali per chitarra si segnala l’esecuzione della celebre Sevillana op. 29 di Turina. All’interno ci sarà anche una parentesi contemporanea con due brani, uno scritto da Goran Listes “Marcus Jeronimus variationes” op. 15 e l’altro del suo coetaneo italiano Lorenzo De Angelis “Danze gravi”. Il concerto è anche l’ultimo in programma della stagione 2012-2013 della Società Aquilana dei Concerti “B. Barattelli” che ha già pronto il nuovo cartellone e sarà presentato a fine mese.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *