L’Aquila, CARNEVALE A CASA MUSEUM il 6 febbraio

Sabato 6 febbraio 2016 dalle ore 16.00 alle ore 19.00

Casa Museum, per la prima volta, apre le porte ai bambini per il Carnevale

Nell’Open Day i bambini potranno partecipare ai laboratori artistici della dott.ssa Sara Mancini, storico dell’arte e operatore didattico del servizio educativo della Sovrintendenza per il Polo Museale Romano, ideati sulla scuola di Bruno Munari, artista, designer, scrittore e geniale inventore del metodo che porta il suo nome, ed è un marchio registrato, su laboratori didattici per bambini in grado di fornire alle diverse fasce d’età, gli strumenti più adatti a realizzare elaborati d’arte a misura di bambino o di ragazzo.

In “VIETATO NON TOCCARE” i bambini dai 15 ai 36 mesi saranno condotti, attraverso la fantasia guidata, all’esplorazione tattile di diversi supporti ruvidi, lisci, caldi o freddi. Successivamente ogni bambino, con dei colori a cera, cercherà di sperimentare la tecnica del frottage. I colori utilizzati saranno soprattutto quelli primari e secondari.

In “TUTTI IN MASCHERA CON I RACCONTI DI FEDRO” i bambini tra i 4 e i 12 anni, partendo dalla lettura di alcune favole di Fedro, attraverso la fantasia guidata, elaboreranno un bozzetto di un animale a scelta. Questi animali saranno raccontati estrapolando dalle favole la metafora. Il lavoro dei bimbi, sarà la loro base per maschere di carnevale da elaborare con la tecnica riuso di stoffe, carta crespa, panno lenci, tappi di sughero, tappi a corona, nastri e lana.

Una grande giornata aperta a tutti per visitare gli spazi e conoscere i programmi e lo staff di Casa Museum in occasione dell’inizio dei corsi dell’ATELIER CREATIVO per bambini dai 15 ai 36 mesi e dai 4 ai 12 anni a partire dal 3,4 e 5 marzo prossimi.

“Questo l’ho fatto io!!!”, il fare in prima persona, sarà la spinta più energica all’acquisizione di una competenza, dal disegno all’uso del colore, dall’affresco alla forgiatura della creta e alla decorazione a mosaico.

Se c’è un target che un museo di arte non può più permettersi di trascurare, è quello dei bambini.

Vi aspettiamo nei nostri spazi, dove rigenerarsi la mente e l’anima con l’arte e la musica, bevendo un buon thè con dolci, pasticcini e stuzzichini.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *