L’Aquila, Cantieri dell’Immaginario: lo spettacolo Night Commuters il 15 luglio

Martedì 15 luglio Piazza Angioina, ore 21:30 Night Commuters, Società Aquilana dei Concerti B. Barattelli. Lo spettacolo racconta l’epopea tragica dei nights commuters, i bambini della provincia di Gulu, nel nord dell’Uganda, che per sei lunghi anni, tra il 2000 e il 2006, abbandonavano durante la notte le loro case per sfuggire ai rapimenti di massa della Lord Resistance Army di Joseph Kony. Un inedito fenomeno di “resistenza di massa” che, nonostante le terribili condizioni imposte a migliaia di ragazzi tra i 6 e i 16 anni, ha salvato molte giovani vite. La voce di un griot burkinabè narrerà, in forma di favola, la vicenda reale dei “bambini che non dormono mai”, mentre su uno schermo scorreranno le immagini delle strade ugandesi e le interviste raccolte per l’occasione, ai night commuters di un tempo, oggi diventanti giovani uomini e giovani donne. La voce di Badara Sek e di due musicisti africani farà da ala al racconto. Nel prologo e nell’epilogo la testimonianza “dal vivo” di Yolande Mukagasana, la maggior scrittrice ruandese vivente.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *