L’Aquila, Cantieri dell’Immaginario: il monologo di Amleto il 18 luglio

Venerdì 18 luglio Piazza Angioina, ore 21:30 To Be! Teatro Zeta. “To be…or not to be” il celebre monologo di Amleto, la sua intima riflessione sull’essere o non essere, sull’esistere o morire, diventa il punto di partenza del laboratorio teatrale la cui tematica fondamentale, così come è il primo passo dello studio per Stanislavskij, si fonda sulla ricerca dell’attore su se stesso. Il laboratorio teatrale ha innescato un viaggio di consapevolezza interiore attraverso la precostituita (dall’autore) consapevolezza in fieri del personaggio.

Personaggio inteso come mondo da esplorare e far rivivere, come reviviscenza dei propri sensi e delle proprie emozioni da ancorare e sviluppare giorno dopo giorno, passo dopo passo, grazie alla guida di uno o più esperti. La performance teatrale sfocia in uno spettacolo dal linguaggio fortemente contemporaneo, con musiche alienanti e atmosfere post moderne, ma che appoggia la sua forza su celebri monologhi tratti dai più grandi classici del teatro mondiale. Raccogliendo l’esperienza esteta del percorso che la compagnia TeatroZeta ha innescato sin dalla sua nascita fino alla fondazione dell’Accademia D’Arte Drammatica dell’Aquila (accademia del contemporaneo), la poetica che si sviluppa in questa performance poggia sull’esperienza del maestro Pino Micol e sulla tradizione strehleriana, per rielaborare in chiave contemporanea scelte e nuovi linguaggi teatrali.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *