L’Aquila, CamminAq” il 10 ottobre

L’assessore allo Sport, Emanuela Iorio, ha partecipato alla conferenza stampa di presentazione di “CamminAq”, manifestazione patrocinata dal Comune dell’Aquila, dalla Provincia di L’Aquila, dalla Presidenza del Consiglio Regionale, dal Miur Coordinamento Educazione Motoria, Fisica e Sportiva, da Adaq Onlus e dal Rotary dell’Aquila, dall’Associazione San Pietro alla Jenca, e dall’Associazione Nordic Walking Italia Anwi. L’evento si svolgerà domani, a partire dalle ore 9, presso l’auditorium “Renzo Piano”. “Un un progetto molto significativo – ha dichiarato l’assessore Iorio – che tende a ritrovare un corretto stile di vita nella nostra città, attraverso il Nordic Walking, sport che anche da noi si sta diffondendo con molto entusiasmo. Uno sport, peraltro, accessibile a chiunque e praticabile anche nelle città. Il progetto di quest’anno, rispetto a quello dello scorso anno, è cresciuto tantissimo fornendo ai cittadini tanti input importantissimi per affrontare una quotidianità sana sotto tutti gli aspetti. Mi auguro – ha terminato l’assessore – che CamminAq continui con successo anche nei prossimi anni”. Francesco Fagnani, Presidente Alba (Associazione per il Lifestyle, il Benessere e l’Alimentazione) istruttore Nordic Walking ha poi dichiarato: “L’idea è quella di fondere attività motoria, cultura storica e memoria in una serie di itinerari cittadini e non, con l’obiettivo di ritrovare e valorizzare l’ambiente che ci circonda, coniugando il Nordic Walking, facile da apprendere e praticare, adatto a tutti, efficace al fine di mantenere una buona postura e migliorare il benessere, con la cultura del territorio. La giornata di domani sara’ aperta a tutti, in mattinata con un incontro scientifico divulgativo che terminerà con una passeggiata simbolo, alle 13.00 a Piazza Duomo mentre nel pomeriggio, invece, tratteremo di temi particolarmente interessanti per chiunque; intitoleremo, poi, un itinerario del Gran Sasso a Giovanni Paolo II, in collaborazione con l’Associazione San Pietro alla Jenca, terminando con l’esibizione del Coro della Portella. Si tratta, comunque, di un evento assolutamente inclusivo ed invito tutta la Città a partecipare. Forniremo ai partecipanti delle pettorine impermeabili, utili anche in caso di pioggia. La manifestazione – anticipa Fagnani – non si concluderà nella giornata di sabato, in quanto abbiamo già fissato, per il 22 ottobre prossimo, il primo appuntamento sul sentiero “Giovanni Paolo II A.L.B.A.” alla Jenca, sentiero basso che si inserisce sul sentiero del Perdono, dove andremo ad apporre una placca di ottone”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *