L’Aquila, “B. Barattelli”: in concerto Isserlis e Gerstein

Steven Isserlis

Due grandi solisti di livello internazionale si esibiscono nel cartellone della Società Aquilana dei Concerti “B. Barattelli”: il violoncellista Steven Isserlis e il pianista Kirill Gerstein.
Il concerto trova la sua realizzazione presso il Ridotto del Teatro Comunale, domenica 20 gennaio con inizio alle ore 18.
Acclamato per la sua sensibilità musicale quanto per la sua strepitosa tecnica strumentale, Steven Isserlis è uno dei più celebri violoncellisti di oggi. Una straordinaria carriera lo porta ad esibirsi nelle migliori sale da concerto di tutto il mondo e suona lo Stradivari “Marquis de Corberon (Nelsova)” del 1726 prestatogli dalla Royal Academy of Music.

Kirill Gerstein

Il pianista Kirill Gerstein non è da meno come importanza fra gli interpreti del momento, cui aggiunge l’attività di professore alla Musikhochschule di Stuttgart in Germania. Nel 2001 ha vinto il Primo Premio al Concorso Rubinstein di Tel Aviv e l’anno successivo ha ricevuto il prestigioso Gilmore Young Artist Award. Nel 2003 è diventato cittadino americano ed è stato nominato “Rising Star” della Carnegie Hall.
I due artisti, che suonano insieme ormai da molti anni, eseguono un programma denso e impegnativo dove l’abilità tecnica si coniuga con quella interpretativa e musicale.
Dalla Rapsodia n. 1 di Bartòk, a una composizione di Busoni: “dieci brevi variazioni su un tema popolare finlandese”, per poi passare ad un secondo tempo dedicato ai grandi classici con due Sonate di Brahms e alcune pagine di Franz Liszt.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *