L’Aquila, Anteprima del Live Tour “Casa mia” di Simona Molinari il 18 dicembre

Simona Molinari presenta in anteprima nella sua città il live tour legato all’uscita dell’ultimo lavoro discografico: “Casa mia”, ospite della Società Aquilana dei Concerti “B. Barattelli” nell’ambito del cartellone della settantesima stagione, presso l’Auditorium “Gen. S. Florio” della Scuola Guardia di Finanza, Venerdì 18 dicembre con inizio alle ore 21.

L’artista torna “a casa sua”, nel luogo che l’ha vista crescere e formarsi musicalmente, accompagnata da La Mosca Jazz Band e, per l’occasione, da un quartetto d’archi formato da musiciste provenienti proprio da L’Aquila. Gli arrangiamenti degli archi sono stati curati da Luciano Di Giandomenico.

Simona Molinari, fin dall’epoca degli studi si appassiona alla musica jazz, con attenzione al musical e alla vocalità nero-americana, così come al repertorio classico. Successivamente la contaminazione fra il jazz e il pop risulta la sua arma vincente, con la quale conquista il grande pubblico, anche grazie alla ribalta del Festival di Sanremo.

La cantautrice nel corso degli anni ha collaborato e duettato con artisti di fama mondiale, cantando nei teatri e nei jazz club più importanti, come il Blue Note di New York, Teatro Estrada di Mosca, Blue Note di Tokyo, Grappa’s Cellar di Hong Kong, Brown Sugar di Shanghai, ed ancora in altri club e teatri a Pechino, Macao, Toronto, Montreal, San Paolo, Rio De Janeiro, Parigi, Ginevra.

Oltre a Sanremo, Simona Molinari ha partecipato ai migliori festival jazz italiani e nel 2014 ha interpretato il ruolo di Maria Maddalena nel Jesus Christ Superstar, con Ted Neeley e i Negrita, al Teatro Sistina di Roma. È stata poi ospite fissa in Sogno e son Desto, lo show televisivo di Massimo Ranieri, in prima serata su Rai 1. Nella primavera di quest’anno è stata presentata la fortunata tournée legata al progetto “Loving Ella”, un concerto tributo che si articola in un viaggio narrativo in cui Simona Molinari porta in scena le canzoni che hanno caratterizzato la carriera di Ella Fitzgerald.

 

“CASA MIA” (prodotto da Carlo Avarello su etichetta Warner Music) è un piccolo gioiello musicale in cui Simona Molinari torna alle sue origini, reinterpretando per la prima volta alcuni standard jazz. Nel disco sono contenuti dieci brani evergreen, suonati dalla storica band di Simona, La Mosca Jazz Band, e arricchiti dalla preziosa partecipazione della Roma Sinfonietta, l’orchestra sinfonica di Ennio Morricone, per un disco che ben ricalca l’anima della Molinari, una delle artiste più eleganti del panorama musicale italiano

 

 

… dopo tanta strada fatta.. torno a CASA MIA – così dichiara Simona Molinari – Riparto da lì, dal Jazz a modo mio… dalla colonna sonora della mia vita. Mi sono detta: “la prendo e la registro tutta!”…e così ho fatto. Ho preso i vinili che ho… (e ne ho davvero tanti.) e ho scelto i brani che volevo cantare…

 

La presentazione dell’Anteprima del tour “Casa mia” a L’Aquila rappresenta certamente una testimonianza di affetto che Simona Molinari ha verso la “sua” città. Un concerto atteso dal pubblico aquilano e non solo, per un viaggio nel jazz e nelle atmosfere che si respiravano nei club di tanti anni fa.

 

 

 

Informazioni: Ente Musicale Società Aquilana dei Concerti “B. Barattelli”

Tel.0862.24262/414161 – barattelliconcerti@gmail.com

 

Biglietteria: Ingresso (posto unico) 15 Euro – Special under 18 anni 5 Euro.

 

Punti distribuzione biglietti fino a 3 ore prima l’inizio del concerto:

Sede dell’Ente Via Strinella, 35

Libreria PolarVille Via Castello 49

Bar La Rosa del deserto Via Strinella 27

I restanti biglietti saranno disponibili il giorno stesso del concerto, fino ad esaurimento posti, presso il botteghino dell’Auditorium “Florio” – Viale Fiamme Gialle, Coppito L’Aquila – a partire dalle ore 20.

 

Referenti Società Aquilana Concerti

Per l’organizzazione e biglietteria organizzazione@barattelli.it 338.6643916 (Giancarlo)

Per la comunicazione e stampa: info@barattelli.it – 331.6522213 (Sebastiano)

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *