L’Aquila, al via la terza edizione del convegno “Sorgenti d’Aquila”

Dopo il successo delle precedenti edizioni, l’Associazione Musicale “Concentus Serafino Aquilano”, con determinazione e ottimismo, propone nei giorni  5 e 6 luglio 2013 la terza edizione di Sorgenti d’Aquila, il Convegno che crea l’occasione per avere a L’Aquila grandi nomi della ricerca scientifica e spirituale.

Per l’edizione 2013 l’appuntamento è al Ridotto del Teatro Comunale dell’Aquila dove, venerdì 5 luglio, alle ore 18, aprirà i lavori il Concerto del Gruppo Vocale e Strumentale del “Concentus Serafino Aquilano”, diretto dal M° Manlio Fabrizi. Il momento musicale farà da cornice alla presentazione del nuovo gioiello del Maestro orafo Luciano Moretti: la Croce di Pietro Celestino. Seguirà la presentazione dei Relatori e degli argomenti che verranno trattati il giorno seguente.

 

Sabato 6 luglio, dalle ore 9:30, interverranno ai lavori del Convegno Mirko Piersanti, fisico spaziale dell’Università dell’Aquila, con la relazione “Uno sguardo oltre le nuvole:  le interazioni Sole – Terra”; Rita Maria Faccia, esperta in numerologia, con la relazione “Anima Numerante, i Numeri ti cambiano la Vita”; Max Damioli, psicologo, master in Ipnosi Ericksoniana e in PNL, con la relazione Il Respiro oltre la Mente”; Claudio Trupiano, lauree in Giurisprudenza e Farmacia, esperto della Nuova Medicina                                          del Dottor Hamer, con la relazione “La connessione mente-corpo in Medicina secondo le 5 Leggi Biologiche scoperte dal dottor Hamer”; Vincenzo De Cicco, medico odontoiatra, e Diego Manzoni, docente di Fisiologia all’Università di Pisa, con la relazione “Odontoiatria antiaging: si può prevenire l’invecchiamento cerebrale”; Eleonora Brigliadori, attrice e conduttrice esperta di Antroposofia, con la relazione Cata – Strofe naturale, Cata – Arsi dell’Anima”; Krishna Das, Maestro di sitar e conoscitore della Cultura Vedica, con la relazione “Il potere del Mantra”.

 

Il Convegno si chiuderà con il Gran Concerto di Krishna Das dedicato alla Musica Antica dell’India. Una passeggiata lungo il sentiero della Conoscenza, con leggerezza e con la speranza di portare sollievo e fiducia ad una Terra sofferente, bella, austera e fiera come il nome che porta: L’AQUILA.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *