L’Aquila, al Set le opere di Mariani e la musica di Moro l’8 febbraio

Le opere dell’artista informale Marcello Mariani in esposizione al SET. Il trittico Inferno, Purgatorio e Paradiso torna al pubblico dalla data del concerto di Moro Sarà un viaggio nel bello. L’8 febbraio, prima tappa abruzzese del nuovo tour indoor di Fabrizio Moro, segna anche l’inizio di una commistione ardita tra espressioni d’arte coniugate in maniera profondamente diversa: la musica da ballo, quella d’impegno e la pittura del maestro Marcello Mariani. 

I locali del SET, infatti, ospiteranno il trittico Inferno, Purgatorio e Paradiso, consistente in tre pannelli delle dimensioni di metri 9×3, che sintetizzano, attraverso la tecnica delle sovrapposizioni materiche e del collage, il concetto della Divina Commedia secondo l’affermato pittore aquilano. Le tele, dal grande impatto percettivo e forte cromatismo, sono di notevole valore artistico e patrimoniale e sono state custodite nella chiesa di Sant’Agostino fino al terremoto. Tornano dall’8 febbraio al grande pubblico in un’occasione speciale e in una location d’eccezione – il SET – che conferma la sua vocazione a contenitore artistico e luogo di connessione, simbolo di una socialità di qualità ritrovata.

I pannelli saranno nuovamente visibili agli ospiti del SET nella serata dedicata al San Valentino, quella del 14 febbraio.

E’ tutto pronto, intanto, per il concerto del cantautore romano Moro, che chiuderà la prima parte del suo tour a marzo al Water Rats di Londra, storico club della capitale europea della musica internazionale. Moro porterà nel disco club aquilano i suoi successi e quelli dell’ultimo album: L’Inizio.

Ad accompagnarlo:  Marco Marini (chitarra), Danilo Molinari (chitarra), Alessio Renzopaoli (batteria), Claudio Junior Bielli (tastiere) e Fabrizio Termignone (basso).

Il consenso del grande pubblico arriva per Moro nel 2007 partecipando alla 57^ edizione del

Festival di Sanremo con il brano “Pensa”, dedicato alle vittime della mafia, riuscendo a

vincere la competizione nella categoria. Da allora Moro è cresciuto passando attraverso esperienze intime e professionali e collaborazioni artistiche di spessore che lo hanno portato alla costruzione de L’Inizio, lo scorso anno: è per l’artista lo start verso una nuova epoca in cui ha ritrovato se stesso, la sua dimensione, conquistato una libertà d’espressione da troppo tempo agognata.

Dopo il live di Moro, la serata al SET prosegue con Paul C. & Paolo Martini, mentre giovedì sarà la volta di Bill Patrick e venerdì di Dj Osso direttamente da M2O.

I cancelli per il concerto di sabato saranno aperti alle ore 22, mentre l’esibizione avrà inizio alle ore 23. Il costo del biglietto in prevendita è di € 16,50, in cassa di 18 euro (comprensivo di visita alla mostra del Maestro Mariani).

Di seguito i punti vendita dove è possibile acquistare il biglietto: bar della Regione, bar del TAR, Gran Caffè, Tropical, Beats&Games c/o Longara, Multiservice c/o Quattro Cantoni, Oreficeria c/o Cermone, Public Enemy, La Conca d’Oro di Avezzano.

Info: 342.8011677 e 392.6756371.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *