L’Aquila, 99 rintocchi per la resurrezione e Onna nel cuore l’1 novembre

Sabato 1°novembre alle ore 17:30, nell’ambito dell’evento “L’Aquila Forever”, gli Archivi del Presenteismo e il suo fondatore, l’artista aquilano Alessandro Piccinini, presentano, col patrocinio dei comuni di Roma e L’Aquila, al Centro Culturale “Gabriella Ferri”di Roma, la performance pittorica a più mani dal titolo “Ritratto di una città da Amare”: ancora una volta per sensibilizzare l’opinione pubblica e sollecitare l’attenzione delle istituzioni. Questa performance, afferma Piccinini, è un ulteriore contributo che gli artisti danno a sostegno della città e della popolazione de L’Aquila quanto mai decise a risalire la china e riprendere l’orgoglioso cammino momentaneamente interrotto. Il nostro è un racconto figurativo che ha l’obiettivo primario di far rivivere con i segni, le forme e i colori le vicende aquilane di quella notte, rimarcando i temi del dramma, del coraggio, dell’amore e della solidarietà che vedono, come sempre, semplici cittadini umili eroi mai immortalati dalle cronache.

Un vasto repertorio di fotografie del sottossuolo del cratere aquilano, curato dal Gruppo Grotte e Forre “Franceso De Marchi” del C.A.I.-Sezione L’Aquila- a cui sarà donata la tela cm(80×200), fa da introduzione all’ACTION PAINTING, di Pollokiana memoria, degli artisti Fabrizio Antonelli, Francesco Maria Bonifazi, Sabrina Carletti, Sigrid Herler, Tiziana Musilli, Alessandro Piccinini e Claudia Sabellico.

In contemporanea un laboratorio di pittura per bambini, a cura di GALLERIATTIVA e Laura Turco Liveri, sul tema L’Aquila Immaginata, proiezione di foto L’Aquila Oggi e musiche di Gianluca e Marco Visconti.

In omaggio ai bambini partecipanti la divertimappa “Scopri L’Aquila”edita dall’Assessorato Finanze e Turismo de L’Aquila.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *