Lanciano, Teatri Randagi: “L’Uomo carbone” il 26 aprile

Calendario della Rassegna “Teatri Randagi” in programma al Teatro Fenaroli e al Teatro Studio, con la Direzione Artistica Stefano Angelucci Marino va in scena “L’Uomo-Carbone” del Teatro Studio Lanciano, Sabato 26 aprile 2014 ore 21. Dopo quasi due anni di repliche, e una maggior definizione artistica, la produzione di maggior successo del Teatro Sociale di Pescara, dal titolo “L’Uomo-Carbone”, diretta da Federica Vicino, approderà al TS di Lanciano.

Il titolo fa riferimento all’accordo italo-belga (riguardante lo scambio di uomini contro carbon fossile) che è all’origine della tragedia di Marcinelle. L’8 agosto del 1956, fra le 7.30 e le 8.00 del mattino, un’esplosione devastò il pozzo n. 1 della miniera di carbone di Bois du Cazier, a Marcinelle, vicino Charleroi, in Belgio. 262 dei 274 minatori presenti in quel momento persero la vita: 136 di essi erano italiani e, di loro, 60 erano abruzzesi (provenienti prevalentemente da piccoli paesi dell’entroterra pescarese: Manoppello, Turrivalignani, …), emigranti, partiti alla volta del Belgio all’indomani della ratifica dell’”Accordo Uomo – Carbone”. Ingresso: posto unico € 7,00.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *