Lanciano, racconto della guerra in Siria e Libia del giornalista Gian Micalessin il 4 luglio

Sabato 4 luglio alle ore 18:30 avrà luogo a Lanciano presso la sede di CasaPound Italia in Via Ferro di Cavallo 13, vico 1, la conferenza ‘In prima linea. La guerra in Siria e Libia e il pericolo dell’Isis con chi ha vissuto il fronte’, con la partecipazione di Gian Micalessin, inviato di guerra de ‘Il Giornale’, e di Alberto Palladino, responsabile della Onlus ‘Sol.Id’, attiva in Siria con una missione umanitaria. “Con questa conferenza, vogliamo contribuire all’opera di corretta informazione su quanto sta accadendo nella sponda sud del Mediterraneo, le cui conseguenze colpiscono in maniera diretta la nostra nazione”, afferma Nico Barone, responsabile lancianese di Cpi in una nota. “Siamo particolarmente contenti – prosegue Barone – di poter avere a Lanciano relatori quali Gian Micalessin, una delle prime firme del giornalismo italiano, da decenni inviato di guerra nei principali conflitti, e Alberto Palladino, operatore umanitario e giornalista del quotidiano online ‘Il Primato Nazionale’ che ha viaggiato nella Siria in guerra per ragioni umanitarie. Attraverso le loro parole sarà possibile prendere atto dell’effettiva situazione nei due paesi arabi sconvolti dal conflitto civile, spesso mistificata da una stampa asservita ad inconfessabili interessi economici e politici, per capire così le vere ragioni che sono dietro la nascita dell’Isis e comprendere le cause profonde e spesso taciute di due fenomeni, il terrorismo globale e l’immigrazione di massa, che l’Italia e l’Europa si ritrovano oggi a subire per via di precise scelte di politica estera compiute dai governi occidental

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *