Lanciano, programma dell’evento “(Con)fusioni OFF” dal 15 al 24 maggio

Si svolgerà dal 15 al 24 maggio prossimi “(Con)fusioni OFF” una manifestazione artistica figlia della più grande (Con)fusioni che, in via eccezionale per quest’anno, si svolgerà a settembre così come spiega l’ideatore e organizzatore Luca Di Francescantonio: “(Con)Fusioni si è sdoppiata, inaspettatamente e non premeditatamente. A causa di problema sorto inerente la prenotazione del Diocleziano, da noi richiesto in tempi idonei per maggio ma poi non concesso se non a settembre, per problemi tecnici dipesi non da noi, abbiamo deciso di dedicare a maggio (Con)Fusioni Off, una mostra più contenuta e sviluppata in una parte storica di Lanciano, con l’aiuto dell’Associazione Amici di Lancianovecchia, in alcuni ristoranti e locali e in alcune librerie”. “Il format – ha spiegato il graphic designer Di Francescantonio – è interessante perché per la prima volta utilizziamo posti esterni al “solito” Diocleziano, con una combinazione altrettanto allettante di arte e cucina, con la realizzazione di piatti ispirati a (Con)Fusioni”.
Corposo il programma di “(Con)fusioni OFF che vedrà l’allestimento di mostre pittoriche e fotografiche all’interno di locali e ristoranti del centro storico di Lanciano (Pura Vida, pizzeria 8 e mezzo, Caffetteria Fenaroli, Ristorante La Torre, Enoteca Santa Lucia, Osteria Corvotorvo, Ristorante La Corona di ferro).
Le mostre inoltre saranno accompagnate da performance artistiche, pittoriche e scultoree collocate negli spazi dell’associazione Amici di Lancianovecchia quali la torre di San Giovanni e il terrazzo in zona San Biagio.
“La mostra-evento (Con)fusioni OFF , figlia della più grande (Con)fusioni – spiega l’organizzatrice Federica Di Castelnuovo – si muove nel territorio dell’incompiuto nella maniera più libera, presentando circa 25 giovani talenti nell’ambito della pittura, della scultura, nell’installazione e nella fotografia. (Con)fusioni OFF ha un’anima votata alla vita notturna fatta dei locali, ci piace il fatto che l’arte esca dai musei e si trasferisca nel quartiere di Lancianovecchia e nei locali che si prestano a diventare spazi espositivi”.
Performance artistiche ma anche degustazioni di piatti a tema nei noti ristoranti del centro storico: una simbiosi arte – gastronomia che pone la già ricca manifestazione sicuramente in una prospettiva diversa, di crescita, e di coinvolgimento di tutte le realtà che compongono il territorio.
Mentre per quanto riguarda la settima edizione di (Con)fusioni Luca Di Francescantonio ricorda: “Ci rivedremo a settembre, sotto le Feste, con le (Con)Fusioni a cui siamo normalmente abituati ma con qualche novità in più. Vi ricordo solo di supportarci con ogni tipo di donazione, il festival ha sempre di più una sua dimensione particolare e rilevante, molto distinta da altri eventi culturali. Avere un’identità così riconoscibile a livello di comunicazione non è da tutti.”
N.B. Saranno riservati ticket per le degustazioni da poter usufruire venerdì 15 maggio, la serata di apertura dell’evento, presso i ristoranti del centro storico a tutti i giornalisti che si accrediteranno entro le ore 20.00 di giovedì 14 maggio inviando una e-mail a barbaradelfallo@libero.it.
Il Programma degli eventi:
Dal 15 al 24 Maggio a Lanciano si svolgerà CONFUSIONI OFF,una manifestazione artistica figlia della più grande (Con)fusioni che quest’anno si svolgerà a Settembre.
Saranno visitabili mostre pittoriche e fotografiche all’interno di locali e ristoranti del centro storico di Lanciano (Pura Vida, pizzeria 8 e mezzo, Caffetteria Fenaroli, Ristorante La Torre, Enoteca Santa Lucia, Osteria Corvotorvo, Ristorante La Corona di ferro).
Le mostre saranno accompagnate da performance artistiche,pittoriche e scultoree collocate negli spazi dell’associazione Amici di Lancianovecchia quali la torre di San Giovanni e il terrazzo in zona San Biagio.
ARTISTI
Emanuela Amadio, Nicola Antonelli ,Tania Chiappini, Davide Cocozza, Benedetta Cuzzi,
Collettivo K, Natalia D’avena , Ileana Di Damaso, Massimo Desiato , Serena Di Fulvio , Jari di
Giampietro, Paolo Dongu , Sandro D’Orazio, Andrea Frani, Marco Genobile,
L’animale Moll, La Casa per le Arti, Alessio Lella , Andrea Ranieri,
Maurizio Righetti, Antonio Russo
Antonello Tiracchia, Michela Tobiolo
LOCALI COINVOLTI
Caffetteria Fenaroli
Ristorante La Torre
Pub Pura Vida
Enoteca Santa Lucia
Ristorante La Corona di Ferro
Pizzeria 8 e mezzo
Osteria Corvotorvo
15 maggio venerdì
Ore 18.00 Inaugurazione mostre
apertura presso la Torre di San Giovanni e locali dell’associazione “amici di Lancianovecchia” .
Performance di Nicola Antonelli
Estemporanea di street- art di Andrea Ranieri sul terrazzo dell’Associazione Amici di Lancianovecchia
Estemporanea di street -art angolo Caffetteria Fenaroli di Antonio Russo
16 maggio sabato
Mostre
17 maggio domenica
mostre
18 maggio lunedì
mostre
19 maggio martedì
Mostre
Ore 18.00 presso la Libreria Mu
Presentazione di “Hi storia” progetto di stampa 3d abbinato ai beni culturali con modellini multimediali di Emanuela Amadio e Stefano Colarelli
20 maggio mercoledì
Mostre
Ore 18.00 presso la libreria Barbati Presentazione di Federica D’Amato Collana di narrativa breve Bartleby. gli autori a leggere in prima persona estratti delle loro opere, con Cristina Mosca (Loro non mi vedono), Giuseppe Rosato (Abitare un foglio) e Massimo Del Pizzo (Rilievo del pesce vela)
21 maggio giovedì
mostre
22 maggio venerdì
Dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 20.00 sul terrazzo dell’associazione “Amici di Lancianovecchia” (zona San Biagio) SIMPOSIO DI SCULTURA della Casa per le Arti, cinque scultori realizzeranno altrettante opere durante confusioni Off (dal 22 al 24 Maggio)
Ore 18.00 Reading e presentazione di Alessio Romano “Solo sigari quando è festa” presso la Libreria Mu
Ore 22.00 Musica dal vivo “Outside the theatre” Caffetteria Fenaroli
23 maggio sabato
Dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 20.00 Simposio di scultura della Casa per le Arti
Ore 23.00 Deejay Oriano Tortella sotto la torre di san Giovanni
24 maggio domenica
Dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 18,30 Simposio di scultura della Casa per le Arti
Ore 18,30
installazione sotto l’arco di via dei Bastioni di Massimo Desiato e performance di tessuti aerei di Benedetta Cuzzi
19,30 Aperitivo al ristorante 1911
Collettivo K,L’animale L’animale Moll, Sandro D’Orazio , Serena Di Fulviosaranno collocati in Caffetteria
Michela Tobiolo Paolo Dongu e Antonio Russo nella torre di san Giovanni
Alessio Lella Nate Babol D’Avena al Pura Vida
Jari Yaridg Di Giampietro Andrea Ranieri Emeid Ileana Di Damaso al ristorante La Torre
Emanuela Amadio al ristorante La Corona di Ferro
Marco Genobile Davide Cocozza Tania Chiappini Andrea-Atre Detto Il Parente-frani presso la pizzeria 8e mezzo (ex Pickwick)
Maurizio Righetti all’Enoteca Santa Lucia
Antonello Tiracchia all’inizio di via del Ghetto (largo dei Frentani)solo il 15 e il 24 Maggio
Massimo Desiato e Benedetta Cuzzi in via dei bastioni (il 24 Maggio)
Walter Zuccarini e La Casa per le arti sul terrazzo dietro san Biagio (dal 22 al 24 Maggio)

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *