Lanciano, “Perlage 2014”: spumanti ed enogastronomia dal 22 al 24 agosto

Avrà inizio venerdì 22 agosto dalle ore 18 a Lanciano “Perlage 2014”, manifestazione dedicata allo spumante e all’insegna dell’enogastronomia, della cultura e dello spettacolo, che fino a domenica animerà il centro storico di Lanciano e i suoi locali e ristoranti, che proporranno menù abbinati agli spumanti della Cantina Eredi Legonziano di Lanciano.

Duemila anni di storia, cultura e tradizioni secolari, fanno di Lanciano una città unica, così come sono uniche le tradizioni gastronomiche e la produzione enologica che la collocano quale prima città d’Abruzzo produttrice di spumanti DOC.  Partendo dalla Lanciano sotterranea il visitatore potrà scoprire l’archeologia della città ed i luoghi dove avvennero i due Miracoli Eucaristici. Potrà conoscere le tecniche di produzione degli spumanti attraverso dei percorsi guidati e degustarli in abbinamento con le specialità locali nei ristoranti del centro storico; potrà infine scoprire la maestosità dei monumenti e i suggestivi angoli dei quartieri medievali.  La manifestazione è organizzata dall’Associazione Ristoratori Cucina Tipica Lanciano in partnership con la Cantina Eredi Legonziano e con il Patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Lanciano. Essa avrà come cuore organizzativo l’Auditorium Diocleziano dove nei tre giorni, dalle 18 alle 24, sarà ospitata una mostra della Cantina Legonziano e dove si potranno seguire i Percorsi di Assaggio e Degustazioni Guidate degli spumanti lancianesi.

Sempre dal Diocleziano, ogni ora a partire dalle 18, è previsto un tour gratuito della Lanciano Sotterranea (Auditorium Diocleziano, percorso archeologico e chiesa di S. Legonziano). Nel centro storico, invece, i locali ed i ristoranti che hanno condiviso il progetto offriranno le loro specialità in abbinamento agli spumanti. A tutti i partecipanti sarà distribuita una pianta del centro storico con l’indicazione dei luoghi turistici e dei locali con i menù proposti ed i prezzi. Inoltre, proprio per favorire i turisti stranieri, tutte le proposte enogastronomiche sono in italiano ed inglese e prevedono la formula del “tutto compreso”. Ma la vera magia della manifestazione è l’aver trovato una straordinaria sinergia con le associazioni culturali che hanno voluto condividere i loro eventi in programma e supportare gli organizzatori nel creare tre serate straordinarie per il centro storico di Lanciano. L’associazione Sbandieratori e Musici organizzerà per l’intera settimana la mostra della bandiera (in Auditorium), concerti e spettacoli in Piazza Plebiscito. Grazie all’entusiasmo del gruppo di Amici di Lancianovecchia, la Torre di S. Giovanni sarà visitabile, così come la Chiesa di S. Croce (sede del Secondo Miracolo Eucaristico di Lanciano) e della chiesa di S. Biagio, dove recentemente è stato inaugurato un nuovo tabernacolo. Il Museo Diocesano osserverà tre serate di apertura straordinaria. L’Associazione Culturale “Il Ponte” presenterà il 23 e 24 agosto, alle 21,30 in Auditorium Diocleziano, la Commedia Musicale “Et verbum caro factum est: il dubbio e la fede” commedia musicale tra storia e fantasia sul Miracolo Eucaristico. L’Associazione Adriatica Cabaret terrà le finali nazionali del festival alle Torri Montanare il 22 e 23 agosto alle ore 21,30 e, dulcis in fundo, gli allievi della Istituzione Civica di Musica Fedele Fenaroli si esibiranno nelle piazzette del centro storico con dei commenti musicali e piccole performances.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *