Lanciano, l’importanza della prevenzione nello sport

Mercoledì scorso si è svolto a Lanciano, presso il Palazzo degli Studi, il convegno “L’importanza della prevenzione nello sport” che ha chiuso il Progetto Defibrilla 2012 per mezzo del quale la Croce Gialla ha donato un defibrillatore al Liceo Scientifico Galilei di Lanciano.
Sono intervenute molte autorità della città insieme al Sindaco Mario Pupillo, l’Assessore allo Sport della Provincia di Chieti Tonino Marcello, il presidente della Commissione Bilancio e Affari Generali Emilio Nasuti, tra gli altri. Il presidente regionale del CONI Dott. Ermano Morelli ha capeggiato la folta delegazione di rappresentanti regionali e provinciali delle varie federazioni sportive. Sono stati ospiti d’onore Luca Pizzi, medaglia d’oro e d’argento di ciclismo alle Paralimpiadi di Londra 2012 insieme al fratello Ivano, e Danilo Di Luca, campione di ciclismo. La Virtus Lanciano, testimonial dell’evento, è stata rappresentata dall’AD Claudio Di Menno Di Bucchianico e da alcuni calciatori.
I relatori Dottori Antonio Falconio, Evanio Marchesani e Luigi Toppeta hanno chiarito molti aspetti scientifici della prevenzione. Filippo Catania ha portato i saluti del Presidente della Croce Gialla Marcello Basili, purtroppo assente per motivi di salute, e dell’Assessore Regionale Carlo Masci molto vicino alle problematiche trattate nel convegno con una legge regionale di finanziamento per l’acquisto del defibrillatore da parte di enti pubblici.
L’evento si è concluso con la consegna del defibrillatore al Liceo Scientifico Galilei, con la premiazione del miglior tema d’italiano sulla prevenzione svolto dagli studenti dello stesso liceo e con l’annuncio del Progetto Defibrilla 2013.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *