Lanciano, cabaret con Made in Sud al Fenaroli il 19 febbraio

Cabaret  con Made in Sud  e I malincomici mercoledì 19 febbraio ore 21. Biglietti in vendita presso il botteghino del teatro (mar/ven 16.30/19.30) e online. Giovani, giovanissimi, praticamente in erba: Gennaro Scarpato, Oreste Ciccariello e Mirko Ciccariellocominciano a esibirsi quando ancora non hanno la patente. Meglio ancora: diventano famosi prima ancora di avere la patente. Il segreto del successo è nel lavoro di gruppo: si conoscono frequentando il laboratorio teatrale del teatro Totò di Napoli ed esplodono quando uniscono le forze e fondano il trio dei Malincomici, nato ufficialmente nel 2008. Il terzetto si fa subito notare durante una rassegna salernitana e in men che non si dica raggiunge il grande pubblico grazie alla trasmissione di Comedy Central “Made in Sud”, edizione dell’anno 2010. È qui che I Malincomici si guadagnano il titolo di cabarettisti più giovani d’Italia e si cimentano senza sfigurare con umoristi ben più navigati di loro. La conferma per le edizioni successive di “Made in Sud” è la riprova del loro talento.

Rassegna di Cabaret “Made in Sud”

Direttamente da Rai2, per quattro serate, arriva a Lanciano, al Fenaroli la banda di Made in Sud, il fortunato programma comico Rai. A presentarlo chi è riuscito a portare con sacrificio ed impegno l’importante marchio Made in Sud, è Raffaele Jair, affiancato dai suoi solerti collaboratori e da Alessandro Barberio. Ad aprire la rassegna di cabaret, saranno i Malicomici, il 19 febbraio. Giovani, anzi giovanissimi, che dopo qualche anno di gavetta, sono sbarcati nel programma di Rai2 guadagnandosi il titolo di di cabarettisti più giovani d’Italia e si cimentano con umoristi ben più navigati di loro, senza mai sfigurare. Il 21 marzo sarà la volta di Salvatore Gisonna e Mariano Bruno, comici ben più navigati che, nei loro spettacoli, prendono spunto dalla quotidianità che ci circonda. Il 4 aprile, al Fenaroli, arriveranno Ivan e Cristiano, duo comico napoletano che, negli anni, ha lavorato in numerosi programmi tv nazionali, riscuotendo sempre grande successo di pubblico. Ultimo appuntamento, il 16 maggio, con Nello Iorio, attore e monologhista affermato, conosciuto al grande pubblico anche per un’apparizione del film con Alessandro Siani “Il Principe Abusivo”. Questa serata sarà anche l’occasione per premiare il Sindaco Pupillo e per ringraziarlo per aver sostenuto quest’importante iniziativa teatrale. A presentare le serate, Sabrina Bocchino, Enzo Appignani e Raffaele Jair. I biglietti sono disponibili presso il botteghino del Teatro Fenaroli (mar/ven 16.30/19.30) e su www.teatrofenaroli.it

(tratto da www.lancianonews.net)

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *