L’Ail Pescara-Teramo partner ufficiale della squadra di ciclismo GM Europa Ovini

Anche il mondo del ciclismo si mobilita per dare il suo contributo alla lotta contro le malattie ematologiche. La collaborazione è stata sancita tra la sezione interprovinciale Pescara-Teramo dell’Ail, l’associazione contro le leucemie, i linfomi e il mieloma, e il GM Cycling Europa Ovini, in occasione della presentazione della squadra neroverde che si è tenuta all’auditorium Cianfarani – La Civitella di Chieti. Alla manifestazione, oltre al presidente della onlus, Domenico Cappuccilli, hanno partecipato illustri ospiti come l’atleta Yuri Chechi e la madrina del team, l’attrice Giulia Di Quilio.  E’ stata l’occasione per parlare di ciclismo, delle potenzialità dei giovani corridori della squadra e dei futuri traguardi, ma anche di affrontare il tema della solidarietà, dell’importanza della ricerca scientifica per combattere le malattie ematologiche, dell’attività di assistenza svolta dall’associazione e della Casa Ail di via Rigopiano a Pescara. Per suggellare la collaborazione, il presidente del GM, Gabriele Marchesani, al termine della presentazione, ha fatto una donazione alla onlus alla quale seguiranno, in occasione di eventi futuri, altri contributi per sostenerla. “Insegnare ai giovani il valore dello sport vuol dire anche educarli a fare squadra – afferma Cappuccilli – Questo aspetto ci accomuna perché anche per i nostri volontari è molto importante far parte di un gruppo coeso che abbia come unico obiettivo il miglioramento dellaqualità della vita dei malati ematologici. Ringrazio di cuore il GM Europa Ovini per averci scelto come partner ufficiale”.

Il presidente Ail, Cappuccilli, al centro con il presidente Marchesani

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *