L’abbraccio del pubblico teramano chiude il 2015 di Daniela Musini

Serata magica, sabato 12 dicembre, alla Sala San Carlo di Teramo permeata di atmosfere retrò, grazie al recital/concert “Amore mio crudele. Passioni fatali e capolavori immortali di Gabriele d’Annunzio” interpretato da Daniela Musini nella duplice veste di attrice e pianista.

Il numerosissimo pubblico presente ha seguito con interesse ed emozione l’appassionante spettacolo, tributando all’artista applausi a scena aperta e una entusiasta standing ovation finale.

Il 2015 non si poteva concludere al meglio per l’artista abruzzese: una tournée teatrale di successo, il suo libro “I 100 piaceri di d’Annunzio”, premiato anche ai giardini Naxos e a Parigi (13 riconoscimenti  letterari nazionali ed internazionali conseguiti) e che presto diventerà un eBook arricchito di nuove voci.

Ma è nel 2016 che Daniela Musini affronterà la sfida più impegnativa: dopo aver interpretato in Italia e nel mondo Eleonora Duse, si appresta a portare sulle scene “Maria Callas la Divina”, <<un monologo denso, intenso, dolente e furente>>, come sottolinea la stessa Musini che ne è anche l’autrice, <<per la regia di Federica Vicino, con il quale spero di bissare lo stesso successo arrivato con l’altra Divina>>.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *