“Il controllo sulla stampa e la propaganda del fascismo in Jugoslavia (1933-1937)”: l’ultimo libro di Loris Zamparelli

“Il controllo sulla stampa e la propaganda del fascismo in Jugoslavia (1933-1937)”. Questo il titolo dell’ultimo libro del giornalista Loris Zamparelli (edito da Talos Edizioni) che ripercorre uno dei periodi più controversi della storia italiana analizzando come il regime fascista di Mussolini puntasse ad avere un’influenza sull’area, da sempre strategica, dei Balcani.

Il lavoro di ricerca è partito da un’indagine della realtà jugoslava attraverso l’occhio dell’Agenzia Stefani, che fu la prima agenzia di stampa italiana. Ma poi, dopo accurate ricerche, svolte all’Archivio centrale dello Stato a Roma, sono emersi una moltitudine di documenti con i quali è stato possibile fotografare la fitta attività messa in piedi da Mussolini per far apparire come ideale il modello fascista sull’altra sponda dell’Adriatico.

Duplice l’obiettivo di tale lavoro: da un lato l’intenzione è quella di illustrare quali fossero i meccanismi della propaganda e del controllo fascista, dall’altro si tratta di indagare e capire quali fossero le reali motivazioni per le quali si cercavano consensi al di fuori dei confini italiani.

La prima parte è dedicata a una ricognizione storica di ciò che era l’Europa nel post-Grande Guerra, tanto per capire come si arrivò all’instaurazione dei due regimi dittatoriali, quello tedesco e quello italiano e per illustrare i tanti problemi geopolitici non risolti e l’importanza di aree strategiche come quella balcanica.

Il libro (edito da Talos Edizioni, prezzo di copertina 15 euro) è ordinabile in tutte le librerie e disponibile negli store online Ibs (http://www.ibs.it/code/9788898838318/zamparelli-loris/controllo-sulla-stampa-e.html) e Amazon (http://www.amazon.it/controllo-propaganda-fascismo-Jugoslavia-1933-1937/dp/889883831X/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1442652509&sr=8-1&keywords=Loris+Zamparelli).

Inoltre è possibile acquistare il libro anche sul sito dell’editore Talos Edizioni (http://www.talosedizioni.it/?pagina=dettagli&id=48).

Info sull’autore

Loris Zamparelli, nato a Pescara il 4 aprile del 1978, si è laureato in Scienze Politiche all’università di Teramo e ha frequentato il master universitario biennale in Giornalismo “Giorgio Lago” all’ateneo di Padova. Ha iniziato a scrivere nel 1997 e dal 2009 è iscritto all’albo dei giornalisti professionisti. Ha maturato esperienze nei settori del giornalismo cartaceo, televisivo e on-line oltre ad attività di ufficio stampa. È stato redattore del quotidiano “Il Centro”, direttore del quotidiano “La Rete”, coordinatore editoriale del mensile “Target Abruzzo”, collaboratore del quotidiano “Abruzzo Oggi”, del mensile “Abruzzo Economia”, del portale www.infomotori.it, delle emittenti Tvq e Tv6 e dei portali www.ageabruzzo.it e www.agica.it. Ha avuto inoltre esperienze al “Piccolo” di Trieste e in Rai al Tgr Molise. È già autore del libro “Dalla Cisnal all’Ugl in Abruzzo” che ripercorre la storia del sindacato. Attualmente è collaboratore del quotidiano “Il Centro” e direttore del giornale online www.pescarapost.it.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *