“Il Caravaggio e l’Ordine di Malta”

La biografia di Michelangelo Merisi detto il Caravaggio continua a far discutere gli storici. Uno dei temi più appassionanti riguarda la sua appartenenza al Sovrano Militare Ordine di Malta (o Ordine di San Giovanni) e la sua permanenza nell’isola di Malta fino alla condanna per rissa e l’evasione.

Come e perché il Caravaggio, condannato e ricercato per l’omicidio a Roma di Ranuccio Tomassoni e noto per la sua vita dissoluta, poté entrare a far parte del più autorevole consesso dell’Europa cristiana della fine del XVI secolo? Chi lo minacciò e perseguitò dopo la fuga da Malta? Furono i Cavalieri di quello che era stato il suo Ordine, oppure i fratelli dell’uomo che aveva ucciso a Roma?

A queste domande, cui gli storici hanno fino ad ora prestato poca attenzione, risponde questo libro di Luigi G. de Anna, che si legge come un romanzo di avventure, ma si basa su un solido esame delle fonti storiche.

 

Luigi Giuliano de Anna

IL CARAVAGGIO E L’ORDINE DI MALTA

Presentazione di Luigi Michele de Palma

[ISBN-978-88-7497-928-8]

Pagg. 256 – ? 18,00

 

 

http://www.tabulafati.com/ec/product_info.php?products_id=66

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *