I Cantieri dell’Immaginario “Racconti strappati della mia città”

Racconti strappati della mia città
Teatro Zeta
Piazza San Pietro ore 16:00

Laboratorio sul cinema con proiezione dei film girati. Durante il corso verranno approfondite le tematiche relative alle differenze ed assonanze fra la recitazione cinematografica e quella teatrale, quelle relative alle molteplici possibilità di realizzazione collegate alla “Macchina da presa”, nonché quelle relative alle capacità creative dei partecipanti, spinti e motivati a crearsi un personaggio cinematografico vero e proprio, con una vita, inclinazioni e caratteristiche proprie.
Il lavoro finale sarà poi presentato e video proiettato all’interno di una piazza del centro storico dell’Aquila e avrà la possibilità di “girare” in altri luoghi.
I Cantieri dell’Immaginario
I Cantieri dell’Immaginario saranno un momento importante per ricondurre l’attenzione sul centro storico dell’Aquila e sul suo comprensorio, valorizzando monumenti, piazze e siti di una città che conservava la memoria artistica di un passato illustre e che oggi è ridotta a un groviglio di impalcature, pali di sostegno, cavi d’acciaio e fasce contenitive a cercare di impedirne l’ulteriore degrado. Il progetto vuole essere motore di promozione, memoria e conoscenza, creando un cantiere di ricostruzione culturale che possa stimolare quella ricostruzione materiale tanto attesa.

L’Aquila
2 luglio 15 agosto 2012
Info: www.icantieridell’immaginario.it

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *