I Cantieri dell’Immaginario: Milano-L’Aquila Sguardincrociati

Milano-L’Aquila Sguardincrociati
Teatro Stabile d’Abruzzo
Piazza Santa Maria Paganica ore 20:00

Dalla collaborazione tra il Teatro Stabile d’Abruzzo e la Fondazione Milano Teatro Scuola Paolo Grassi, la nota accademia d’arte drammatica fondata da Grassi e Strehler, nasce una nuova sessione del laboratorio “Arte e pratiche dell’osservazione”con moduli d’insegnamento a cura di Renata Molinari e con il coordinamento didattico di Giorgina Cantalini.
“I Maestri del ‘900 , spiega la docente Renata Molinari, insegnano che ogni idea di teatro identifica un presente. Qual è il presente che ci sta attorno? L’obiettivo non è fare un saggio su L’Aquila, ma realizzare delle azioni artistiche a partire da questa città. Indagare i luoghi che abitiamo e che percorriamo, come portatori di specifiche relazioni tra le persone. Attivare un altro sguardo, uno sguardo teatrale, per cercare gli equilibri tra realtà e rappresentazione”.
Il laboratorio è un particolarissimo sistema di creazione, collezione e composizione di materiali utili (pensieri, osservazioni, intuizioni, collegamenti fra oggetti e parole, cronaca e poesia, storia e narrazione e soprattutto tra percezione e memoria) per successive stesure drammaturgiche, ma soprattutto è un training individuale dell’allievo per predisporre all’ascolto e all’osservazione della realtà e coglierne le trame invisibili spazio-tempo che l’attraversano.
L’evento finale sarà una “restituzione” al pubblico dell’emozione dei giovani partecipanti che già nelle scorse sessioni hanno lavorato sul loro vedere L’Aquila, è quindi non ancora un lavoro di drammaturgia, ma un ‘allenamento dell’anima’ e un’educazione allo sguardo. La prospettiva e l’ambizione è quella di produrre pensieri e percorsi che possano prestarsi successivamente ad una vera e propria elaborazione di scritture teatrali, e non solo, per la scena contemporanea.
Dopo il laboratorio, che si svolgerà dal 15 al 20 luglio 2012, la sera di venerdì 20 luglio, alle ore 20:00, nel chiassetto della Chiesa di Santa Maria Paganica gli autori leggeranno i loro testi nell’ambito della serata”MILANO – L’AQUILA SGUARDINCROCIATI” per condividere una indimenticabile esperienza.
I Cantieri dell’Immaginario
I Cantieri dell’Immaginario saranno un momento importante per ricondurre l’attenzione sul centro storico dell’Aquila e sul suo comprensorio, valorizzando monumenti, piazze e siti di una città che conservava la memoria artistica di un passato illustre e che oggi è ridotta a un groviglio di impalcature, pali di sostegno, cavi d’acciaio e fasce contenitive a cercare di impedirne l’ulteriore degrado. Il progetto vuole essere motore di promozione, memoria e conoscenza, creando un cantiere di ricostruzione culturale che possa stimolare quella ricostruzione materiale tanto attesa.

L’Aquila
2 luglio 15 agosto 2012
Info: www.icantieridell’immaginario.it

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *