Guardiagrele, artigianato artistico: mostra dall’1 al 20 agosto

“Occorre abbandonare la logica delle finanziarie ominibus e sostenere, invece, solo le iniziative di qualita’ riconosciuta e riconoscibile”. Lo ha detto, questa mattina, a Pescara, in Regione, l’assessore al Bilancio, Silvio Paolucci, in occasione della presentazione della 44esima edizione della Mostra dell’artigianato artisitco abruzzese di Guardiagrele che si terra’ dall’1 al 20 agosto. Paolucci e’ intervenuto in luogo dell’assessore al ramo Lolli, impegnato a L’Aquila, che, in un messaggio, ha ribadito “l’attenzione della Regione ad un comparto di prestigio che puo’ rappresentare un elemento di successo per lo sviluppo dell’Abruzzo”. “Soprattutto in tempi come questi in cui le risorse sono limitate e si e’ accumulato debito – ha sottolineato l’assessore Poalucci – e’ fondamentale garantire sostegno a quelle realta’ che rappresentano delle vere eccellenze secondo parametri certi e trasparenti. A mio avviso – ha proseguito – la manifestazione di Guardiagrele che, da quasi mezzo secolo, promuove l’artigianato artistico abruzzese a livello nazionale ed internazionale, possiede tutte le carte in regola per essere sostenutra come merita”. L’assessore Paolucci, in particolare, ha indicato un metodo nuovo che la Giunta regionale intende seguire per evitare da un lato la polverizzazione dei fondi e dall’altro il mancato raggiungimento degli obiettivi di programmazione nei vari settori. “Bisognera’ dotarsi di leggi quadro sia nella cultura sia nel turismo che nello sport – ha continuato – con regolamenti chiari e precisi che stabiliscano requisiti oggettivi per l’accesso alle risorse. Riguardo all’artigianato, stiamo seriamente pensando ad una riformulazione della legge 23 mentre si sta lavorando anche ad una variazione di bilancio per superare le criticitta’ di cui ci siamo accorti nel momento in cui siamo subentrati alla guida della Regione”. Alla conferenza stampa di presentazione della Mostra, la cui inaugurazione e’ prevista per le ore 18.00 di giovedi’ 31, sono intervenuti il presidente dell’Ente Mostra, Gianfranco Marsibilio, e l’assessore al Commercio del Comune di Guardiagrele, Eva Miccoli. Tra le novita’ di quest’anno la consegna di un trofeo a tre abruzzesi illustri: il maestro argentiere Gianni Cacchione, il direttore d’orchestra Donato Renzetti e lo chef Giuseppe Tinari.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *