Gran Sasso, ricordata la figura di Michele Jacobucci, storico presidente del Cai dell’Aquila

Significativa iniziativa ieri, domenica 26 luglio, presso il Rifugio Garibaldi, a quota 2.230 sul Gran Sasso, struttura che peraltro è inserita tra i 12 rifugi del Club Alpino Italiano per la manifestazione “Rifugi di cultura 2015”. Per l’occasione è stata “Ri-scoperta” la figura dell’avv. Michele Jacobucci, storico presidente del Cai dell’Aquila dal 1926 al 1934, pioniere degli sport invernali. Con il presidente del Cai dell’Aquila, Piergiorgio Barducci, c’è stata una suggestiva “intervista senza tempo” a Michele Iacobucci, quindi si è esibito in canti di montagna il Coro del Cai aquilano con apprezzata degustazione di prodotti tipici del Parco nazionale del Gran Sasso.
Presente anche una nutrita delegazione, del Gruppo aquilano Ana (Associazione nazionale alpini) intitolato proprio a Iacobucci. Il capogruppo Claudio Ianni ha scambiato il gagliardetto con il presidente del Cai sottolineando la straordinaria figura, anche come alpino, dell’avvocato Iacobucci, di Scanno ma con forti legami con L’Aquila, che nel lontano 1929 diede vita a un comitato promotore della sezione Ana Abruzzi.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *