Giulianova, undici siti culturali e tre eventi straordinari per FAIMARATHON del 18 ottobre

A Giulianova il Gruppo Giovani della delegazione FAI di Teramo e gli esperti del Polo Museale Civico accompagneranno i visitatori alla scoperta dei musei e dei monumenti storici della città acquaviviana per riscoprirne i tesori inaspettati. In occasione di FAImarathon, inoltre, le attività commerciali del centro storico che sostengono l’iniziativa offriranno ai partecipanti particolari sconti e menù agevolati, per una giornata intera da trascorrere insieme alla storia.

A Giulianova 11 siti culturali aperti…

Biblioteca Comunale “Vincenzo Bindi”, Cappella di San Gaetano da Thiene (Cappella De Bartolomei), Chiesa di Sant’Anna, Chiesa di Sant’Antonio da Padova, Chiesa di Santa Maria della Misericordia, Cripta del Duomo di San Flaiano, Duomo di San Flaiano, Sala civica di scultura “Raffaello Pagliaccetti”, Museo Civico “Gaetano Braga”, Museo Civico Archeologico “Torrione La Rocca”, Palazzo Re e Torrione di Porta Santa Maria.

…e 3 appuntamenti eccezionali:

esposizione straordinaria del tesoro della Collegiata nella Cripta del Duomo: una mostra dedicata alla grande stagione dell’oreficeria teramana del Trecento, a cura di Sirio Maria Pomante, direttore tecnico-scientifico dei Musei Civici di Giulianova;

mostre a Palazzo Re: doppia esposizione di incisioni e stampe di giovani artisti, a cura dello storico dell’arte Vincenzo Di Gennaro e di Sirio Maria Pomante, direttore tecnico-scientifico dei Musei Civici di Giulianova

Chiesa di Sant’Anna: dove si terrà l’evento di chiusura della FAImarathon con il posizionamento della nuova tela per l’altare barocco dal titolo “Sant’Anna degli Zingari” di Chiara Chiaranzelli.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *