Giulianova, spettacolo di musica e folklore calabrese

Continua il viaggio della Compagnia dei Merli Bianchi tra i ritmi e i suoni della musica popolare del Sud. Dopo la tammurriata napoletana (lo scorso week end la Compagnia giuliese ha ospitato il seminario del maestro campano Enzo Stentardo), dal 19 al 23 aprile saranno la musica e il folklore della Calabria i protagonisti dei due eventi in programma nella sede di Giulianova in via Matteotti 115.

Il primo appuntamento è per venerdì 19 aprile. Il musicista e attore cosentino Biagio Accardi porterà in scena ‘Cantu e Cuntu’, spettacolo basato sulle tecniche del cantastorie, personaggio tradizionale della cultura popolare che un tempo si spostava nelle piazze per raccontare storie e leggende attraverso il canto. Oltre alla voce e alla chitarra, ad accompagnare questo viaggio nella memoria e nel folklore del Sud ci saranno anche i suoni di strumenti classici della musica calabrese come il tamburo e la lira. Lo spettacolo ‘Cantu e Cuntu’ inizierà alle 20.30, necessaria la prenotazione ai seguenti recapiti: teatro@compagniadeimerlibianchi.it, cell. 3406072621. L’ingresso per i soci dell’associazione ‘Compagnia dei Merli Bianchi’ è di 5 euro, 6 euro per gli ospiti visitatori.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *