Giulianova, manifestazione “Un dono per un sorriso” il 13 dicembre

Presentata stamane, nella conferenza stampa organizzata in Sala consiliare, la manifestazione di solidarietà “Un dono per un sorriso” che si terrà al Kursaal il 13 dicembre prossimo, con inizio alle ore 16:30.

“Bisogna riconoscere a Damiana Pinna – ha detto il vicesindaco con delega alle Politiche sociali Nausicaa Cameli, presente insieme con l’assessore al Bilancio Katia Verdecchia – una straordinaria determinazione e capacità. L’iniziativa, quest’anno giunta alla 22^ edizione, partì come una piccola manifestazione, divenendo col passare degli anni un appuntamento fisso, e di rilevante spessore, nel nome della solidarietà e dell’attenzione alle persone più sfortunate. Quest’anno, poi, credo sia l’edizione più importante”.

“Lo è sicuramente – ha fatto eco l’organizzatrice Damiana Pinna – perché, con mia grande sorpresa, sono riuscita a garantire la presenza alla manifestazione del 13 dicembre di una formazione prestigiosa. Si tratta del Coro della Polizia di Stato della Questura di Ancona, formato da 25 elementi, compreso anche il personale civile in forza alla Questura dorica. Il Coro nasce il 10 gennaio 2006, sotto la direzione del Maestro Tullio Andrioli, dall’idea di un gruppo di poliziotti della Questura di Ancona, amanti della musica e del bel canto. Dal 2007 è diretto dal Maestro Maria Elena Romagnuolo, nelle esibizioni è accompagnato all’organo dal maestro Samuele Barchiesi ed al flauto da Emo Polimanti. Considerato che il Coro ha avuto modo di eseguire i canti di una celebrazione eucaristica del card. Angelo Comastri, nella Basilica di S. Pietro in Vaticano, ed è stato protagonista di tantissime manifestazioni musicali assai importanti, anche a scopo benefico, credo che per Giulianova sia davvero un grande onore. Mi corre l’obbligo di ringraziare, per la prova di generosità offerta e per la collaborazione, Lisciani Giochi, le associazioni dei Carabinieri e della Polizia penitenziaria, la FIDAS C.U.O.R.E. di Giulianova, l’Amministrazione Comunale ed in particolare il sindaco Francesco Mastromauro, un uomo di grande sensibilità e generosità che ha sempre sostenuto questa iniziativa anche quando non era sindaco”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *