Giulianova, Festival delle Bande: alla Moldavia il premio di rappresentanza del Capo di Stato

Il premio di rappresentanza del presidente della Repubblica della sedicesima edizione del Festival Internazionale di Bande Musicali di Giulianova (Teramo), conclusosi ieri sera, è andato all’Orchestra Model dell’esercito di Carabinieri del Ministero Affari Interni della Moldavia, che ha vinto anche il Trofeo Città di Giulianova in oro impreziosito da smalti ceramici. La cerimonia di premiazione è stata preceduta dalla grande parata sul Lungomare di Giulianova, dove le 16 bande hanno sfilato in mezzo a due ali di folla. Madrina d’eccezione Miss Italia 2014 Clarissa Marchese. La banda Moldava ha inoltre vinto il Trofeo dell’Associazione Padre Candido Donatelli per la Migliore Banda da Parata, e tra le ballerine professioniste che hanno accompagnato il gruppo è stata eletta Miss Festival 2015. Il Trofeo Città di Giulianova in argento, per il secondo posto, è andato invece all’Orchestra di Fiati “I Musici Lotariani” di Notaresco (Teramo). Terzo posto infine per l’Associazione Culturale Musicale Città di Celano che ha vinto il Trofeo città di Giulianova in Bronzo. L’orchestra inoltre ha vinto anche il Premio della Stampa offerto dalla Fnsi in Memoria del Giornalista Giovanni Verna. La Giuria popolare ha incoronato al primo posto le Sailors Majorettes e la Popeye Street Band di Scafati, al secondo posto la Banda di Selci e terza la Bellanteband Primo Riccitelli di Teramo. Il premio come migliore Banda giovanile (Trofeo Anbima Abruzzo) è andato ex equo alle bande della Bulgaria. Alla Citrom Band dell’Ungheria è andato il Trofeo dell’amicizia in Memoria di Mario Santarelli giornalista Rai, come migliore Banda con Majorettes, ex aequo con la Banda di Casperia. Quest’ultima ha anche vinto il trofeo Rai in Memoria del giornalista Luigi Braccili, per la migliore coreografia. Il premio come migliore banda italiana e’ stato assegnato all’Orchestra di fiati I Musici Lotariani. Alla Banda Folgaria è andato il premio come migliore banda folcloristica e il trofeo per il migliore direttore d’orchestra e’ stato assegnato al Maestro della Banda della Polonia.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *