Francavilla, “Mutaforma”: prima biennale di arte giovane abruzzese dall’8 marzo al 13 aprile

MutaForma è la Prima Biennale di Arte Giovane Abruzzese. La mostra d’arte contemporanea pone uno sguardo alla multimedialità e al futuro. Lo scopo è presentare 22 artisti abruzzesi, con un occhio attento ai giovani talenti, collocandoli in un dialogo aperto e costante alle nuove tecnologie. Undici giovani artisti abruzzesi interagiranno in coppia con altrettante personalità più grandi e affermate, residenti fuori regione, che contribuiranno ad affinare la loro conoscenza con gli usi di linguaggi differenti, per ampliare lo spettro della sperimentazione valorizzandone il sapere in un processo costante di condivisione. Pittura, architettura, scultura, robotica, netart, teatro biomeccanico, sound engineering e lighting design, saranno alcuni degli elementi che racconteranno un percorso d’interazione, concepito in strutture articolate, in movimento e contaminazione, disposte a rinnovare paesaggi visivi e sensoriali. L’impatto fra tradizione e innovazione, sarà il sistema di relazioni che articolerà l’avvenimento voluto dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Francavilla al Mare, in collaborazione con Communite srl e A.c. Contemporary, a cura di Lucia Zappacosta.

MutaForma

Una struttura articolata nell’Arte

Prima Biennale d’Arte Giovane Abruzzese

Museo Michetti Mu.Mi.

Palazzo S. Domenico, Francavilla al Mare – Chieti

8 marzo – 13 aprile 2014

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *