Forum Abruzzo-Kazakhstan ricco di temi

Il Kazakhstan, Paese ambizioso, alla scoperta dell’Abruzzo e attento ad intercettare opportunità di sviluppo ed interscambio con la nostra regione. Così si è presentata la delegazione estera, tutta al femminile, questa mattina in Camera di Commercio a Pescara, per un primo incontro che punta a lasciare il segno. Arte ed imprenditoria a confronto nell’ambito del progetto “Arte&Gusto” 2015 International Tour Abruzzo, inaugurato il 21 ottobre scorso e il cui obiettivo è quello porre l’arte e le eccellenze enogastronomiche abruzzesi in un connubio di qualità dalla grande capacità attrattiva. Obiettivo raggiunto, almeno stando alle prime impressioni manifestate dalla nutrita rappresentanza kazakhstana (esponenti politiche, imprenditrici e giornaliste). “Oltre alla cordialissima accoglienza ricevuta – ha dichiarato Aitpayeva Saule, Member of the National Commission for Women Affair, Family and Demographic Policy Authority Politic – e alle bellezze artistiche e paesaggistiche, abbiamo subito notato la grande attenzione che l’Abruzzo ha per la promozione turistica del territorio. E siamo molto interessati ai vostri modelli di agriturismo, non a caso, della nostra delegazione fanno parte membri del Parlamento nell’ambito del turismo, molto interessati ad approfondire tutto ciò che attiene ai piani di sviluppo in merito. Ma anche rappresentanti di moda, arte ed agricoltura, altri settori di nostro interesse”. “Nel soggiornare, nel visitare il nostro territorio e durante la conoscenza delle nostre aziende – ha detto il presidente della CCIAA di Pescara, Daniele Becci – sono certo che avrete la percezione del marchio di qualità “Made in Abruzzo” ed auspico che già da questi primi incontri scaturiscano possibilità di scambi commerciali”. Ad augurare lunga e futura collaborazione di natura commerciale ed imprenditoriale, anche il sindaco di Pescara, Marco Alessandrini, nel suo saluto di benvenuto. “L’Italia è uno strano Paese – ha raccontato il Sindaco – spesso riesce a dare il meglio di se in momenti di difficoltà. L’Expo è un attuale esempio: nessuno ci credeva, ed invece siamo riusciti ad offrire al mondo un grande spettacolo. Nel nostro piccolo, cercheremo di offrirvi il massimo durante la vostra permanenza – ha aggiunto – Pescara è una città naturalmente attrattiva così come gli abruzzesi sono naturalmente cordiali ed accoglienti”. Un saluto alla delegazione estera anche da parte di Chiara Ciavolich, presidente Coldiretti, la quale ha relazionato in merito al progetto di tutela del Made in Italy nel mondo.

Prima dell’inizio del Tavolo di lavoro, c’è stato uno scambio di doni. Il Kazakhstan ha consegnato al Presidente Becci e al Sindaco Alessandrini, rispettivamente una giacca ed un cappello, entrambi della tradizione nazionale, disegnati ad hoc da un loro stilista presente all’incontro.

Si ricorda che la giornata di lavori, prosegue oggi pomeriggio, alle 15.00, con un workshop gratuito per aziende del settore turistico-ricettivo (Università D’Annunzio), e si conclude con il terzo momento dedicato all’arte con la proiezione di film Italiani e Kazaki presentati in sala dai rispettivi produttori e registi (cinema teatro Massimo, a partire dalle ore 17.00). Corto 114 (10′) Presentazione con produttore Gianluca Arcopinto e regista Massimiliano Pacifico. Ore 17.30 BORAT’S REPENTANCE (22′), presentazione con la produttrice Maira Karsakbayeva. E alle ore 18.30 NAPOLI 24 (75′) , presentazione con il produttore Angelo Curti e regista Massimiliano Pacifico.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *