Fine settimana all’insegna della danza per i Cantieri dell’Immaginario: doppio appuntamento con il gruppo E-Motion

Sabato 8 e domenica 9 agosto doppio appuntamento con la danza con il gruppo e-Motion per I Cantieri dell’Immaginario.
Sabato 8 alle ore 21.30 al parco del Castello sarà riproposto lo spettacolo, rimandato per maltempo, “Garbage Girls”, in coproduzione con la Società Aquilana dei Concerti “B. Barattelli”.
Garbage girls è la storia poetica di donne che si “muovono” come se la strada fosse “il teatro della vita” fatto di scenografie e suoni che riproducono il vero attraverso il falso, il reale attraverso il sogno, la crudezza attraverso la poesia. La regia e la coreografia sono affidate a Francesca La Cava, con musiche originali di Federico e Lorenzo Fiume, componenti dell’Associazione Culturale Resiliens.
Sul palco, insieme a Francesca La Cava, si esibiranno Corinna Anastasio, e Angela Valeria Russo.
Domenica 9 agosto sempre alle ore 21.30 al parco del Castello andrà in scena Water, uno spettacolo che parla di acqua come fonte di vita, di piacere, di forza e paura, di ricerca e di speranza. Water è un viaggio di corpi danzanti, accompagnati da musica e parole, attraverso il significato e l’importanza dell’acqua nella nostra vita. L’acqua come bisogno, piacere, quotidianità, forza e speranza.
Lo spettacolo, la cui regia è affidata a Francesca La Cava, è il risultato di un laboratorio, organizzato dal Gruppo e-Motion, a cui hanno partecipato giovani danzatori professionisti, tra i 18 e i 30 anni, e giovanissimi studenti di danza abruzzesi, tra i 14 e i 18 anni, selezionati attraverso audizioni.
Lo spettacolo, in collaborazione con Art Nouveau (AQ), Dance Academy (AQ), Zero Gravity (AQ), Centro Fantasie Dance Academy (PE) è realizzato con il contributo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, della Regione Abruzzo e del Comune dell’Aquila.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *