Torrevecchia Teatina, incontro con scrittrice Ulbar il 22 ottobre

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 22/10/2016
dalle 17:00 alle 19:00

Luogo
Torrevecchia Teatina

Categorie


Benedetta De Simone

Benedetta De Simone

Sabato 22 alle ore 17 presso la sala convegni del Palazzo del Marchese Valignani con l’organizzazione del Museo della Lettera d’Amore e del Comune di Torrevecchia Teatina si terrà un incontro con la giovane ma già affermata scrittrice Mariagiorgia Ulbar, che donerà una sua lettera d’amore al Museo.

All’iniziativa, che si svolge nell’ambito di “Lettere d’amore dall’Italia”, partecipano Rolando D’Alonzo e Massimo Pamio. Presiederà il Sindaco Avv. Katja Baboro.

La scrittrice terrà un recital delle sue liriche, con gli intermezzi dell’arpista Benedetta De Simone, musicista diciottenne con un curriculum di tutto rispetto, che fa sperare in uno straordinario futuro.

MARIAGIORGIA ULBAR

Mariagiorgia Ulbar è nata a Teramo nel 1981, ha vissuto a lungo a Bologna e ora vive tra Roma e l’Abruzzo. Insegna e traduce dal tedesco e dall’inglese. Ha pubblicato la raccolta poetica I fiori dolci e le foglie velenose (Maremmi, Firenze 2012), la silloge “Su pietre tagliate e smosse” all’interno dell’Undicesimo quaderno italiano di poesia contemporanea (Marcos y Marcos, Milano 2012), le plaquette illustrate in edizione limitata Osnabrück eTranscontinentale (Collana Isola, Bologna 2013) e le prime nove cartoline del progetto autoprodotto Poste/Poesie, la raccolta Gli eroi sono eroi (Marcos y Marcos, Milano 2016). Ha fondato la Collana Isola, che pubblica libriccini di poesia e illustrazione di autori contemporanei. Collabora al progetto di poesia e fotografia Il tempo qui non vale niente, che si sviluppa on line al sito lightpo.tumblr.com. Vincitrice del Premio Dessì 2015 e finalista al premio Metauro 2015.

BENEDETTA DE SIMONE

Nata ad Atri, ha iniziato all’età di 5 anni lo studio dell’arpa celtica, proseguendo con l’arpa classica, sotto la guida di Elisabetta Boscherini e Luisa Prandina, prima arpa del Teatro alla Scala di Milano. Si è perfezionata in ensemble di arpe, l’arpa in orchestra partecipando ai corsi estivi “Marco Allegri” tenuti dalla Prof.ssa Lisetta Rossi e dal  M° Carlo Argelli, a Berna(Svizzera), con Maestri arpisti di fama mondiale: Irina Zingg, Fabiana Trani, Fabrice Pierre, Milda Agazarian, Mara Galassi, Petra Van de Heide. Partecipa a corsi di perfezionamento tenuti dall’arpista Sophie Hallynck. Ha collaborato dal 2008 al 2015 con l’Orchestra Giovanile Amadeus di Pescara diretta dal M° Antonella De Angelis, nel 2011 con la Jazz BandD’Ascanio con il M° Mike Applebaum, con l’Orchestra d’Arpe del Conservatorio di Pescara, da dicembre 2015 è prima arpa dell’Orchestra Sinfonica “D’Annunzio” diretta in varie occasioni da Maestri di fama mondiale, Andrea Di Mele, Pasquale Veleno, Roberto Molinelli, Marcello Bufalini, Raffaele Napoli. È prima arpa dal 2012 fino ad oggi dell’Orchestra Sinfonica Internazionale “F. Fenaroli” diretta in diverse ocaasioni dai maestri Nicola Piovani,  Luigi Piovano, Gabriele Pezone,  Francesco Lanzillotta,  Carlo Gargiulo, Antonio Ciacca,  Pier Carlo Orizio. Ha collaborato negli anni 2015 e 2016 ai concerti del “Colibrì Ensemble” Orchestra da Camera di Pescara.

A giugno è  arrivata tra i finalisti all’audizione dell’Orchestra Nazionale dei Conservatori Italiani ed è risultata idonea alle selezioni per aggiunti dell’Orchestra Filarmonica Campana. Da settembre 2016 è docente di arpa presso la scuola di musica “ IL PENTAGRAMMA “ di San Salvo (CH). Nel giugno 2013 ha conseguito l’esame Trinity College London Pedal Harp -Intermediate Certificate with Distinction. Ha partecipato a diverse edizioni del Concorso Nazionale di Musica “Stand Together” di Città Sant’Angelo, Rotary club di Teramo Est, Concorso Nazionale di Musica “Francesco Paolo Tosti” di Ortona, classificandosi 1° assoluta.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: