Spettacolo-narrazione RICORDIAMO PESCARA il 12 gennaio

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 12/01/2017
dalle 21:00 alle 23:30

Luogo
Pescara

Categorie


COMITATO PESCARATUTELA/SELFIE 

FAI-DELEGAZIONE DI PESCARA

90° anniversario della nascita del Comune di Pescara
 

 

Giovedì 12 gennaio 2017 alle ore 21 all’Aurum, si terrà uno spettacolo-narrazione su Pescara dal titolo “RICORDIAMO PESCARA”

 

Il 12 gennaio 1927 diveniva esecutiva la legge pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del giorno prima che definiva la nascita ufficiale del Comune di Pescara e della relativa Provincia.

La fusione tra Castellamare e Pescara fu al centro di tutta la vicenda.

Per ricordare questa avvenimento, la delegazione di Pescara del Fai e il Comitato Pescaratutela/selfie hanno voluto riproporre “Raccontiamo Pescara”, lo spettacolo-narrazione già presentato la scorsa estate al Parco dei Gesuiti.

La replica, però, avrà tante novità. La narrazione rimarrà con gli stessi tempi, ma tutto il resto sarà nuovo e soprattutto l’immancabile riferimento alla nascita del Comune e della Provincia.

 

Narra: Licio Di Biase

Presenta: Mila Cantagallo

Leggono e interpretano: Milo Vallone, Luigi Ciavarelli, Giulia Basel e Assunta Dezio

Musiche: Nicola Di Nardo, Antonio e Fabrizio Cilli.

Esibizione del “Coro Femminile “Butterfly”, diretto dal M.° Mariarita D’Orazio, e con l’esibizione di Daniela Senepa.

Balli del Gruppo Folk “Giuseppe Di Pasquale-Pro Loco di Pescara” diretto da Fabrizio Mancini e Agnese Caravaggio

 

Si parlerà degli otto luoghi identitari di Pescara, della città senza rughe, del Teatro Pomponi, della fusione tra Pescara e Castellamare e dell’istituzione della Provincia, si canteranno brani della tradizione abruzzese e si ballerà “la saltarelle”.

 

Il 12 gennaio 2107 alle ore 21 nella Sala D’Annunzio dell’Aurum  si terrà  questo momento di riappropriazione delle emozioni che appartengono al passato, facendo sempre riferimento a Tolstoj “Se vuoi essere universale, parla del tuo villaggio”.

Ovvero, di fronte al processo di globalizzazione, OCCORRE riaffermare la nostra identità!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: